Lifestyle

Nations League: l'Italia riprende la Polonia, 1-1 al…

  • Abbonati
  • Accedi
Sport

Nations League: l'Italia riprende la Polonia, 1-1 al Dall'Ara

  • –a cura di Datasport

Inizia con un pareggio l'avventura dell'Italia nella nuova competizione dell'Uefa, la Nations League. A Bologna, gli azzurri non vanno oltre l'1-1 con la Polonia. Nel primo tempo, ospiti protagonisti e in vantaggio con la rete di Zielinski al 40', ma nella ripresa arriva il pareggio, firmato al 78', da Jorginho su calcio di rigore procurato da Chiesa pochi minuti dopo il suo ingresso in campo. Leggero infortunio per Mario Balotelli, che gioca 61 minuti prima di lasciare il posto a Belotti. Adesso, la sfida al Portogallo, fissata per lunedì 10 settembre al Da Luz.   Nel primo tempo del Dall'Ara, i principali protagonisti sono proprio Piotr Zielinski e Federico Bernardeschi. Il centrocampista del Napoli è il primo a spaventare gli azzuri al 6', con un sinistro in area parato da Donnarumma. L'attaccante della Juventus ci prova invece su punizione al 20', ma senza impensierire Fabianski. La Polonia insiste e sfiora nuovamente la rete al 36' con Krychowiak, ma il portiere rossonero nega nuovamente l'1-0 al centrocampista della Lokomotiv Mosca. Al 40', però, gli uomini di Brzeczek, al debutto in una gara ufficiale sulla panchina polacca, la sbloccano: Jorginho perde due volte palla e favorisce il recupero di Lewandowski, che con un cross in area serve Zielinski. Stavolta, il centrocampista del Napoli non sbaglia e batte con un sinistro al volo Donnarumma.   Nella ripresa, Mancini inserisce subito Bonaventura per Lorenzo Pellegrini, ma ancora una volta è la Polonia ad uscire meglio dagli spogliatoi: 94 secondi e Lewandowski, con un sinistro al volo dopo un cross deviato da Bonucci, spedisce alto sopra la traversa. Per l'Italia, è ancora Bernardeschi a sfiorare la rete con un sinistro a giro non abbastanza carico di effetto: palla sul fondo. Gli azzurri, però, non si rendono abbastanza pericolosi, e al 61' il ct azzurro toglie Balotelli per infortunio: al suo posto Belotti, mentre al 72' entra Chiesa. E l'esterno della Fiorentina è subito decisivo: pochi minuti dopo il suo ingresso in campo, entra in area e viene fermato da Blaszczykowski, che interviene in scivolata toccando il pallone, che resta però nella disponibilità del classe '97. Dal dischetto va Jorginho, che spiazza Fabianski e, al 78', firma l'1-1. L'Italia prova a vincerla, ma la Polonia fa muro e resiste. Primo punto per gli azzurri e per i polacchi. Debutto in Nations League non del tutto convincente per Mancini, che lunedì 10 affronterà i campioni d'Europa del Portogallo in trasferta.