Motori24

Dossier Formula E: svelata la livrea della Bmw

  • Abbonati
  • Accedi
Dossier | N. 37 articoliSpeciale Formula E: gare, macchine e tecnologia

Formula E: svelata la livrea della Bmw

BMW debutta ufficialmente e direttamente in Formula E. Il 15 dicembre prossimo infatti scenderà in pista nella prima gara della Stagione 5 in programma a Riad in Arabia Saudita con la nuova monoposto ribattezzata iFe.18 del team Bmw i Andretti Motorsport affidata a due piloti: il portoghese António Félix Costa e il britannico Alexander Sims. La nuova monoposto, che come previsto dal regolamento è stata realizzata su un telaio del consorzio Spark in cui è coinvolta anche l'italiana Dallara, è stata presentata oggi nel quartiere generale BMW di Monaco di Baviera. La monoposto, infatti, è una BMW al 100% e la partnership tra Bmw i e il Team Andretti rientra in un accordo molto più complesso e con molteplici applicazioni industriali.

Prima di tutto perché motore, inverter, cambio ed elettronica di gestione della iFE.18 sono stati progettati e realizzati da BMW i, il marchio green del gruppo tedesco. Le monoposto, inoltre, nelle prossime stagioni saranno gestite da iMotorsport, diretta emanazione della Casa bavarese. Il motore della iFE.18 è totalmente inedito. Rispetta, ovviamente, il regolamento FIA a livello di picchi di potenza da utilizzare nelle prove e in gara, ma il costruttore tedesco ha annunciato che utilizzaa tecnologie e soluzioni appositamente sviluppate per questa monoposto.

Per incrementarne l'efficienza e le richieste energetiche attraverso il raffreddamento, integra componenti in fibra di carbonio, titanio, ceramica e resine ad alta conduttività. Inoltre, è più compatto e leggero di quello utilizzato, tanto per un esempio, da una i3, ma eroga il doppio della sua potenza massima. Inoltre si avvale di un sistema di frenata rigenerativa più rapida.

© Riproduzione riservata