Motori24

Dossier Gran Premio Nuvolari 2018: i vincitori della grande gara

  • Abbonati
  • Accedi
Dossier | N. 113 articoliSpeciale Motorsport, il mondo delle gare tra adrenalina e innovazione

Gran Premio Nuvolari 2018: i vincitori della grande gara

Giovanni Moceri e Daniele Bonetti vincitori del Gran Premio Nuvolari 2018  (foto Roberto Deias per Eberhard)
Giovanni Moceri e Daniele Bonetti vincitori del Gran Premio Nuvolari 2018 (foto Roberto Deias per Eberhard)

Conclusa la 28a edizione del Gran Premio Nuvolari - di cui Eberhard & Co. è Partner e Official Timekeeper fin dall'esordio, con la vittoria dell'equipaggio n.81 di Giovanni Moceri e Daniele Bonetti -Loro Piana Classic Team, al volante di una meravigliosa Fiat 508 C del 1939. La coppia è stata sempre in testa alla gara e ha dimostrato grande abilità e lucidità in tutte le prove speciali. A loro sono stati riservati due splendidi orologi della collezione Tazio Nuvolari di Eberhard & Co. che come da tradizione mette in palio il premio più ambito della gara.
Al secondo posto la coppia bresciana di Andrea Vesco e Andrea Guerini (n.29) - Special Team Eberhard, a bordo di un'Alfa Romeo 6C 1750 SS Zagato del 1929, vincitori di ben 7 edizioni e autori di una formidabile rimonta nelle ultime prove, che però non è bastata per aggiudicarsi il titolo.

Ottima performance anche per il terzo equipaggio classificato, il n.79 di Di Pietra - Di Pietra, padre e figlio alla guida di una Fiat 508 C del 1938, che hanno tallonato i vincitori della gara per quasi tutta la corsa.

La classifica dei Team ha visto trionfare la scuderia Loro Piana Classic per l'Italia e Il Team argentino La Gran Carrera.

Piazzamenti di rilievo anche per il Classicteam Eberhard con l' 8° posto di Alessandro Gamberini e Mauro Poli, il 13° di Paolo Salvetti e Bruno Spozio e il 23° di Flavio Renna e Alessandro Moretti.

A vincere la Coppa delle dame sono state le abili Himara Bottini e Rose Marie Boscardin su Triumph TR3.

Come sempre incredibile il riscontro di pubblico per il due volte campione mondiale di rally Miki Biasion, che grazie al connubio con Eberhard di cui è Brand Ambassador, continua a cimentarsi con la regolarità questa volta in gara con l'ad di Eberhard Italia Mario Peserico, insieme hanno tagliato il traguardo al 122esimo posto.

© Riproduzione riservata