Motori24

Dossier Rallylegend 2018: passione per i rally di ieri e di oggi

  • Abbonati
  • Accedi
Dossier | N. 79 articoliSpeciale Motorsport, il mondo delle gare tra adrenalina e innovazione

Rallylegend 2018: passione per i rally di ieri e di oggi

Un week end che unisce il fascino del passato e del presente in un mix motoristico unico nel suo genere: è il Rallylegend. Con la partecipazione dei più grandi campioni di rally, parte questo fine settimana a San Marino uno degli eventi internazionali più attesi dagli appassionati del mondo automobilistico. L'appuntamento, ad alto tasso di adrenalina, giunge quest'anno alla sua 16esima edizione e si preannunciano quattro giorni di “full-immersion” con un richiamo sempre più forte agli oltre sessantamila spettatori da tutta Europa.

Appuntamento internazionale
C'è attesa per i grandi nomi e per le centocinquanta, splendide vetture suddivise come sempre nelle categorie di gara “Historic” con le vetture dell'epoca pionieristica, “Myth” con le macchine di generazione più recente, e “Wrc-Kit” con le fascinose progenitrici dell' attuale World Rally categorie inframezzate dalle “Legend Stars”, una passerella, senza rilevazione di tempi, di vetture che hanno fatto la storia dei rally.
Al Rallylegend verrà inoltre festeggiato un altro anniversario speciale: i cinquanta anni di impegno nel motorsport, di Martini Racing che riunirà le macchine leggendarie e i piloti legati al marchio, a partire da Miki Biasion proseguendo con grandi campioni che hanno vestito i colori blu-celeste-rosso- bianco del brand Martini, sia nei rally che in pista.

Programma della quattro giorni
Rallylegend entra nel vivo giovedì 11 ottobre che prevede l'apertura di Rallylegend Village, le verifiche tecnico-sportive, la Legend Parade, prima passerella, con interviste sul palco di tutti i campioni e i grandi protagonisti presenti, al volante delle fantastiche vetture che guideranno in gara.
Venerdì 12 ottobre va in scena lo shakedown, l'ingresso delle vetture in parco partenza, all'interno dello Stadio di San Marino. Alle ore 19.00 prende il via il Giorno 1 del rally, che si concluderà alle ore 24.00.
Sabato 13 ottobre è in programma il “walkabout”, la visita al parco vetture, schierate nello stadio di San Marino, mentre alle ore 13.30 ci sarà lo start del Giorno 2 del rally, con arrivo alle ore 18.30.
Domenica 14 ottobre, nuova opportunità per un “walkabout”, la visita al parco vetture, schierate nello stadio di San Marino, e alle ore 10.00 partenza del Giorno 3 del rally, con arrivo e premiazioni alle ore 14.30.

Eberhard e il motorsport
Un appuntamento a cui si è affezionata anche la Maison di orologeria svizzera Eberhard & Co. Infatti, da oltre vent'anni il Marchio orologiero con la passione dell'automobilismo è tra i principali sponsor di alcuni fra più affascinanti eventi motoristici, in particolare quelli dedicati all'universo delle auto vintage, raduni, gare di regolarità, concorsi d'eleganza e non perde occasione per affiancare e sostenere gli appassionati del mondo dei motori.
La Maison si riconferma per il sesto anno Partner e Official Time Keeper di Rallylegend che vede impegnate in sfide con il cronometro, su speciali tutte disegnate all'interno della Repubblica di San Marino, le vetture da rally più belle della storia, insieme alle protagoniste della attualità più stretta, grandi campioni di ieri e gli assi di oggi esibirsi al volante e concedersi al contatto ravvicinato con migliaia di appassionati. Mikko Hirvonen, Craig Breen, Gustavo Trelles in gara, Kris Meeke tra le Legend Stars, Miki Biasion, Juha Kankkunen, Markku Alen, Andrea Aghini, Franco Cunico, Riccardo Patrese ed Emanuele Pirro nella Martini Racing Celebration, questi sono grandi campioni che rappresentano la irresistibile attrattiva di Rallylegend.
Sono numerose le iniziative e le novità annunciate da Eberhard anche per questa edizione a partire dalla preziosa presenza i di uno dei più amati e leggendari campioni di questa disciplina, Miki Biasion, Brand Ambassador di Eberhard & Co. che il brand ha coinvolto anche quest'anno per la gioia di tutti gli appassionati.
Il due volte campione mondiale rally vestirà i colori e gli orologi della Maison e sarà pronto a dare spettacolo in pista su una Lancia 037 con una speciale personalizzazione legata al marchio. Guiderà invece la Lancia Delta con colori Martini del suo titolo di Campione del Mondo nel 1988 in occasione della Martini Racing Parade, uno dei momenti più attesi di Rallylegend 2018 dove una ventina di macchine cariche di gloria rallystica, tutte nella inconfondibile livrea Martini Racing sfileranno con al volante il gruppo di piloti come Biasion, Kankkunen, Alen, Patrese , Pirro, Cunico, Aghini che le hanno rese leggendarie, percorrendo la prova spettacolo “The Legend”.
Inoltre all'interno del ricco calendario di appuntamenti ed eventi che si svolgeranno nel villaggio, ne è stato creato da tempo uno molto atteso proprio con il campione bassanese: venerdì pomeriggio e sabato mattina all'interno dell'area Eberhard gli ospiti potranno incontrare Biasion per una sessione speciale di autografi.
Insieme a lui un altro grande campione regalerà ai presenti momenti speciali all'interno dello spazio Eberhard: Kris Meeke, fuoriclasse inglese classe 1979 protagonista nel mondiale di rally.

© Riproduzione riservata