Italia

È Milano la metropoli più verde d’Italia. La mappa…

  • Abbonati
  • Accedi
l'ecosistema urbano di legambiente

È Milano la metropoli più verde d’Italia. La mappa interattiva

Tra le cinque città italiane più popolose è l'unica ad aver compiuto negli ultimi anni un vero balzo in avanti ed è anche l'unica a sistemarsi nella metà più alta (anzi, nel “quarto” più alto) della classifica stilata da Legambiente. Milano migliora progressivamente la propria ecosostenibilità e in questa 25ª edizione dell'indagine raggiunge il 23° posto in classifica generale, salendo otto gradini. Una performance che si pone su un piano completamente diverso rispetto al 78° posto di Torino (che pure guadagna tre posizioni rispetto all'anno precedente), all'87° di Roma (che era 88ª), all'89° di Napoli e al 100° di Palermo. Il capoluogo campano è l'unico ad andare indietro, dato che un anno fa era 86°, mentre Palermo guadagna una piazza.

GUARDA IL VIDEO- Mantova è la città più verde d'Italia. La sorpresa è Cosenza

•Guarda la mappa interattiva di @lab24 e scopri quanto è verde la tua città
I NOSTRI FOCUS:
•Sull’aria il parziale riscatto del meridione
•Frosinone disperde il 75% dell'acqua in rete
•Raccolta differenziata, Pordenone al top: sfiora l'85%
•Milano in prima classe per i trasporti pubblici
•Il “bosco urbano” di Modena: più alberi che abitanti

Complessivamente, un giro d'orizzonte sulle classifiche delle ultime cinque edizioni di Ecosistema urbano rivela che le altre realtà urbane di grandi dimensioni fanno registrare oscillazioni modeste nel loro “ranking”: Roma, per esempio, nel 2014 era 82ª e ora è 87ª, Torino è cresciuta dall'86° al 78° posto, Napoli e Palermo sono scese rispettivamente dall'87° all'89° e dal 96° al 100°. La sola Milano ha veramente accelerato in modo deciso: 62ª nel 2014 e 23ª ora.
E dire che le condizioni meteo della Pianura padana la condannano a performance scadenti per qualità dell'aria.

Nonostante questo arriva un piazzamento finale di rilievo grazie alla supremazia nel trasporto pubblico (come numero di passeggeri e come “offerta” ai cittadini) nell'ambito di un quadro in generale brillante per quanto riguarda la mobilità: Milano è terza in Italia per minor numero di auto circolanti (51) ogni 100 abitanti ed è un esempio per tutte nel campo del car-sharing. Altri dati dei vari comparti di cui si compone lo studio di Legambiente consolidano il primato fra le città più grandi: significativo, tra gli altri, il doppio quinto posto ottenuto per la capacità di limitare la dispersione della rete idrica (al 15,9 per cento) e per il numero di alberi (34 ogni 100 abitanti).

© Riproduzione riservata