Italia

3/6 Migranti, diritti violati/Il boomerang del decreto Salvini: meno…

  • Abbonati
  • Accedi
    POPULISMI

    Amnesty critica l’Italia sui migranti. Ecco tutte le violazioni dei diritti

    3/6 Migranti, diritti violati/Il boomerang del decreto Salvini: meno permessi e più irregolari

    Il cosiddettodecreto sicurezza, voluto da Matteo Salvini, abolisce i «permessi di soggiorno temporanei per esigenze di carattere umanitario», una delle tre tipologie di assistenza che potevano essere riconosciute ai richiedenti asilo (insieme allo status di rifugiato e alla protezione sussidiaria). Il risultato più immediato è che i migranti regolari, oggi ospitati dai centri di prima accoglienza, sono già stati costretti ad abbandonare le strutture, in teoria in attesa del rimpatrio. “In teoria” perché i costi e i tempi delle procedure allungano i tempi dell'espulsione,con il rischio di gonfiare il fenomeno dell'irregolarità. Un report della Corte dei conti evidenzia che, nel solo 2016, il riconoscimento della protezione umanitaria ha riguardato il 52% delle 36.660 domande accolte: l'equivalente di circa 19mila persone.

    © Riproduzione riservata