Lifestyle

Scontri Liverpool-Roma, ecco l'iniziativa dei Reds

  • Abbonati
  • Accedi
Sport

Scontri Liverpool-Roma, ecco l'iniziativa dei Reds

  • –a cura di Datasport

Il Liverpool cercava un gesto concreto per esprimere la propria solidarietà nei confronti di Sean Cox, il tifoso dei Reds di origini irlandesi che ha riportato irriversibili danni cerebrali ins eguito agli scontri avvenuti con alcuni tifosi romanisti prima della semifinale della passata edizione della Champions League. Il club inglese ha così deciso di organizzare una partita tra vecchie glorie dei Reds e alcune leggende del calcio irlandese per raccogliere fondi da destinare allo sfortunato tifoso. L'incontro si giocherà il 12 aprile all'Aviva Stadium di Dublino. "Questo match in suo nome a Dublino rappresenterà una giornata davvero speciale. Ringrazio tutti i tifosi e il club per l'incredibile sostegno che ci stanno mostrando", ha dichiarato la moglie Martina Cox per esprimere la propria gratitudine per la solidarietà che tutti stanno dimostrando nei confronti del marito."Siamo tutti al fianco di Sean e della sua famiglia e ci auguriamo che questo evento unico, che riunirà tante leggende del calcio nella capitale irlandese, possa riuscire a generare quei fondi di vitale importanza per la rieducazione che sta affrontando Sean". Queste le parole di Peter Moore, amministratore delegato del Liverpool, alla presentazione di questa bella iniziativa del club inlgese. Non è la prima e non sarà l'ultima. La scorsa estate l'allenatore dei Reds Jurgen Klopp ha voluto incontrare di persona il tifoso e ha poi donato oltre 4000 sterline a sostegno del suo lungo percorso di rieducazione. Il club sta pensando già ad altre iniziative.