Italia

8/10 A rilento il potenziamento dei Centri per l'impiego e l'istituzione dei…

  • Abbonati
  • Accedi
    DECRETO IN ARRIVO

    Reddito di cittadinanza, ecco i 10 punti critici

    È atteso dal Consiglio dei ministri di giovedì, secondo il timing indicato dallo stesso vicepremier Luigi Di Maio, il varo del decreto legge che istituisce il reddito di cittadinanza. Le misure saranno operative all'indomani della pubblicazione del decreto sulla Gazzetta Ufficiale. Ma vi sono alcune criticità che potrebbero compromettere il regolare decollo del nuovo strumento, che nei piani del governo si configura come un mix di misure di lotta alla povertà e di politiche attive del lavoro

    8/10 A rilento il potenziamento dei Centri per l'impiego e l'istituzione dei navigator

    Quando sarà potenziato l'organico dei centri per l'impiego? Non si sa quando sarà potenziato, né quando arriveranno i “navigator” che dovranno seguire “personalmente” i beneficiari del reddito di cittadinanza: il decreto stanzia 250 milioni per il 2019 e il 2020 per Anpal servizi per le assunzioni. Per il presidente designato, Mimmo Parisi, ne servirebbero 10mila. La dote non è sufficiente per fare tutte queste assunzioni, né si conoscono con quale contratto saranno assunti. Né si sa quando arriveranno i 4mila nuovi dipendenti finanziati dalla legge di Bilancio per rafforzare organico dei centri per l'impiego: il sede di Conferenza Stato-Regioni bisognerà decidere come distribuirli a livello territoriale.

    © Riproduzione riservata