Economia

Dossier Anche Anitec-Assinform a Connext

  • Abbonati
  • Accedi
Dossier | N. 47 articoliConnext Vision Business Networking

Anche Anitec-Assinform a Connext

Anitec-Assinform promuove e partecipa a Connext 2019, il primo grande evento espositivo e di networking digitale organizzato da Confindustria e incentrato sui driver innovativi di crescita per le imprese. Anitec-Assinform - Associazione delle imprese Ict di Confindustria - sarà presente come punto di riferimento per l'intero settore Ict con uno stand istituzionale (Padiglione livello Zero, Ala Sud, Stand H1) che ospiterà AlmavivA, atoms, Cisco Systems, Colin & Partners, Computer Gross Italia, Digital Magics, DXC.technology Italia, Eustema, Gruppo Pragma, mytaxi Italia, Secure Network e Sirti.

Negli spazi del Mi.Co, sala Amber 5, il 7 febbraio alle 16,30 Anitec-Assinform organizzerà un incontro-dibattito con il management delle aziende associate, che daranno conto della loro esperienza e visione strategica della Digital Transformation nelle imprese. Una testimonianza concreta di quanto già oggi la digitalizzazione stia modificando servizi, prodotti e processi dei settori più tradizionali attraverso Intelligenza Artificiale, Cloud, IoT, Blockchain, Security, Big Data e gli altri digital enabler.

Marco Gay, presidente di Anitec-Assinform spiega: «Confindustria è parte attiva nel promuovere l'innovazione digitale del sistema produttivo e Connext è una occasione importante per dimostrare la qualità delle imprese italiane e per creare nuove opportunità di business. Da Impresa 4.0 all'open-innovation il tessuto industriale italiano sta investendo in nuove tecnologie per sostenere produttività e competitività dei propri servizi e prodotti. L'Ict in Italia cresce a un tasso del 2,3%, oltre il doppio del Pil, e si stima che raggiungerà nel 2020 un valore complessivo di 75 miliardi. Per questo, soprattutto adesso che le prospettive di crescita dell'eurozona sono preoccupanti e l'Italia è entrata in recessione, è importante continuare a investire nel digitale».

© Riproduzione riservata