Motori24

Dossier Formula E: il team Geox Dragon Cambia un pilota, ma era già…

  • Abbonati
  • Accedi
Dossier | N. 54 articoliSpeciale Formula E: gare, macchine e tecnologia

Formula E: il team Geox Dragon Cambia un pilota, ma era già programmato

Dopo tre gare dall'inizio della quinta stagione di Formula E, si conclude il contratto tra il team Geox Dragon e il giovane pilota Maximilian Günther. Dall'ePrix in Messico, in programma per il 16 febbraio, la Penske EV-3 numero 6 verrà portata in gara dall'esperto Felipe Nasr.

Non è un addio ma solo un cambio di ruolo quello di Günther, il pilota tedesco che ha messo a disposizione del team californiano le conoscenze maturate durante i test a bordo della monoposto elettrica.

Disputare i primi tre ePrix era già nel contratto e questo gli ha permesso di mettersi in mostra nelle circostanze più difficili, come nel caso del caldo torrido di Santiago quando è riuscito a risalire fino alla sesta posizione per poi doversi arrendere di fronte a un guasto tecnico.

Molto positive le parole di Jay Penske, proprietario e team principal. Per il pilota tedesco solo commenti positivi che hanno evidenziato anche il lavoro dietro le quinte. Conclude poi dicendosi entusiasta di dare l'opportunità a Günther di competere ancora in futuro.

Dalla prossima tappa in Messico (16 febbraio) sarà il brasiliano Felipe Nasr a scendere in pista sulla monoposto numero 6 affiancando il compagno di squadra José Maria López. Felipe è un pilota che ha già avuto modo di dimostrare il suo valore conquistando 29 punti nelle sue due stagioni in Formula 1 e vincendo il campionato IM8 Prototype nel 2018.

L'appuntamento con la Formula E sarà in Messico il 16 febbraio.

© Riproduzione riservata