Italia

Di Maio: M5S non è finito, siamo unico argine a Berlusconi

  • Abbonati
  • Accedi
salvini: governo stabile, non servono argini

Di Maio: M5S non è finito, siamo unico argine a Berlusconi

(Ansa)
(Ansa)

«Ogni volta che il M5S ottiene alle elezioni locali un risultato inferiore a quello delle politiche, c'è chi non parla d’altro che della sua fine imminente. Si mettano l’anima in pace, perchè non è così». Lo scrive il leader M5s Luigi Di Maio in un post sul blog delle Stelle, dove spiega che «basta vedere i dati: alle elezioni comunali di giugno 2017 abbiamo preso di media il 7,8%», scrive, e poi «il 33% alle politiche». E «a giugno 2018 abbiamo preso in media il 12% alle comunali». Ma «c’è una verità che nessuno ha ancora avuto il coraggio di dire», aggiunge Di Maio, e cioè che nel Movimento «ci sono problemi di fondo che dobbiamo affrontare, che io come capo politico intendo affrontare».

Il post sul blog è il primo intervento di Di Maio dopo il crollo dei consensi registrato dal voto abruzzese di domenica scorsa, rispetto ai quali dichiara che «dove non siamo pronti dobbiamo smetterla di presentarci» al voto. La parola d’ordine, ora, è”rassicurare”, non solo sulla salute del Movimento, ma anche sulla tenuta della maggioranza: «Il governo non cadrà e durerà 5 anni», scrive Di Maio, sottolineando che M5s «rappresenta l’unico argine a Berlusconi». Ma l’altro vicepremier Matteo Salvini replica: « Il governo è forte e stabile: non ha bisogno di argini contro nessuno, va avanti serenamente». Parlando con i giornalisti a Montecitorio, il leader leghista torna anche sulla crisi Italia-Francia: l’ ambasciatore francese in Italia «tornerà prima o poi, tornerà. Lo aspettiamo, a braccia aperte», dice.

Di Maio: governo durerà 5 anni, presto voto su alleanza liste civiche locali
«C’è chi pensa che per vincere in Abruzzo dovevamo far cadere il Governo - scrive Di Maio - ma questo finché ci sarò io non avverrà. I nostri iscritti hanno votato il contratto di Governo e io ho dato la mia parola agli italiani che si va fino in fondo. Questo Governo durerà 5 anni e ispirerà tanti altri governi europei». Di Maio spiega poi che «ci sono alcuni problemi di fondo che come MoVimento dobbiamo affrontare. Nelle prossime settimane presenterò agli iscritti delle proposte da sottoporre a consultazioni online. Dobbiamo affrontare il tema dell'organizzazione nazionale e locale, dobbiamo aprire ai mondi con cui sui territori non abbiamo mai parlato a partire dalle imprese, dobbiamo decidere se guardare alle liste civiche radicate sul territorio».

Di Maio: M5s evolve ma ancorato a valori
«Continueremo sempre a restituire gli stipendi, a costruire le trazzere - scrive ancora il vicepremier M5s - a regalare le ambulanze - atti di testimonianza importantissimi per spiegare che una politica diversa è possibile». Nei giorni scorsi il fondatore del Movimento, Beppe Grillo, durante uno spettacolo aveva scherzato sui risultati in Abruzzo invitando gli elettori a «restituire i 700mila euro che gli abbiamo dato l'anno scorso, le 4 ambulanze e gli spazzaneve a turbina...». « Il MoVimento 5 Stelle c'è e ci sarà - assicura Di Maio- ancorato ai suoi valori, ma in continua evoluzione. E soprattutto unito e coerente».

Salvini: a Strasburgo bifolchi hanno insultato un Paese
«Nell'Aula di Strasburgo bifolchi e buzzurri hanno insultato un Paese, alla faccia dei liberal...» ha detto Salvini commentando le frasi pronunciate ieri da Guy Verhofstadt contro il premier Conte e il governo italiano. E aggiunge, parlando dei rappresentati politici europei: «Dopo il 26 maggio tutti questi signori cambieranno mestiere».

© Riproduzione riservata