Italia

“Vota Garibaldi”, a Roma la scritta storica cancellata per…

  • Abbonati
  • Accedi
IL CAMPIDOGLIO: SARà RESTAURATA

“Vota Garibaldi”, a Roma la scritta storica cancellata per sbaglio dal Comune

La guerra al decoro colpisce anche Garibaldi. Succede a Roma, nel quartiere “rosso” della Garbatella, dove a cedere sotto i colpi del repulisti dei zelanti tutori della pulizia urbana è una storica scritta, “Vota Garibaldi Lista n° 1”, datata 1948: slogan vergato in rosso che ricorda le elezioni in cui il Partito Comunista e il Partito Socialista Democratico Popolare si presentarono con una lista
unica, il Fronte Democratico Popolare, il cui simbolo era appunto il volto di Garibaldi, a suggellare l'unità.

GUARDA IL VIDEO / “Roma dice basta”: sit-in in Campidoglio contro il degrado

GUARDA IL VIDEO / Roma, toppe 'pietose' sul marciapiede a Fontana di Trevi

Un pezzo di storia insomma, custodito in un quartiere popolare romano e da sempre molto a sinistra, finita nella lista nera dei graffiti nel furore delle campagne contro il degrado urbano. «Un errore di un singolo addetto - ha subito precisato il Campidoglio per frenare la polemica crescente - la scritta sarà
subito ripristinata con un restauro». Eppure vicino alla scritta c’è una targa che ne ricorda il valore storico e sopra persino una piccola tettoia posta per proteggerla dalle intemperie.

© Riproduzione riservata