Moda24

Dossier Seiko in Italia spinge sull’alto di gamma

  • Abbonati
  • Accedi
Dossier | N. 35 articoli Investire in orologi

Seiko in Italia spinge sull’alto di gamma

Un Grand Seiko Spring Drive 20° Anniversario, cronografo in titanio impermeabile fino a 200 metri di profondità e in edizione limitata a 500 pezzi. Il movimento automatico Spring Drive garantisce una riserva di carica fino a 72 ore. Prezzo: 13.700 euro.
Un Grand Seiko Spring Drive 20° Anniversario, cronografo in titanio impermeabile fino a 200 metri di profondità e in edizione limitata a 500 pezzi. Il movimento automatico Spring Drive garantisce una riserva di carica fino a 72 ore. Prezzo: 13.700 euro.

L’Italia è un asset centrale per Seiko. Da quasi un anno la storica casa orologiera fondata in Giappone nel 1881 ha aperto una filiale italiana alla cui guida, come direttore si trova Roberto Sforzini: «I risultati del primo esercizio sono stati molto positivi e incoraggianti. Tra le nostre priorità ci sono la riqualificazione della distribuzione per Seiko e lo sviluppo della distribuzione, estremamente selettiva, di Grand Seiko. In entrambi i casi ci siamo rivolti a punti vendita di alto profilo per competenza, storicità e qualità dei brand che propongono».

Proprio la crescita di Grand Seiko (la marca di alta orologeria di manifattura della maison giapponese nata nel 1960) è la priorità sul mercato italiano: «Per farlo - continua Sforzini - era fondamentale trovare dei partner che credessero nel progetto e che si appassionassero a una realtà nuova per l’Italia, ma con dei contenuti tecnologici di grande levatura e una tradizione nell’innovazione globalmente riconosciuta».

E aggiunge: «L’obiettivo è arrivare a regime con un massimo di 15-20 punti vendita. È un brand che secondo noi ha un grande potenziale che può crescere solo se ne vengono raccontati valori, filosofia e l’identità che è squisitamente giapponese». Che si nota anche per alcuni particolari, come ad esempio l’utilizzo su alcune parti metalliche (come le anse) della mitica lucidatura Zaratsu, antica pratica decorativa realizzata a mano che si usa per le spade katana.

Due collezioni in edizione limitata di Grand Seiko festeggiano il 20° anniversario di Spring Drive, un esclusivo calibro, sostanzialmente meccanico, ma che presenta anche una parte elettronica che ne assicura una precisione assoluta senza richiedere batterie. La prima ha una cassa dal classico design tondo ed è formata da quatto modelli, due in platino (ma con quadrante diverso) con calibro manuale Spring Drive 9R02, una in oro giallo e una in acciaio, entrambi con movimento manuale 9R31. La seconda è, invece, una linea sportiva formata da tre pezzi, tutti con una nuova cassa con anse curve e il fondello che segue la linea del polso per garantire la massima indossabilità. Due versioni con cronografo (una in oro rosa con cinturino in coccodrillo e una braccialata tutta in titanio) e una solotempo con datario sempre in titanio.

Proprio ispirandosi a questa ricorrenza, durante la Milano Design Week dello scorso aprile, l’azienda ha allestito al Museo Poldi Pezzoli l’installazione aperta al pubblico, “The Nature of Time”, inaugurata con un evento alla presenza di parte del management arrivato dalla casa madre e di ospiti internazionali: una dimostrazione di quanto sia centrale il mercato italiano per l’azienda.

«Con opere che utilizzano spazio, immagini, suoni e tatto l’idea era di rappresentare l’importanza che natura e tempo hanno per Grand Seiko ed esprimere l’essenza del tempo e la sua fluidità richiamando quella delle lancette animate dal movimento Spring Drive» spiega Sforzini.

Per quanto riguarda Seiko, invece, il focus è su Prospex, collezione di punta formata da modelli professionali sportivi e sulla linea Astron che quest’anno festeggia il cinquantenario dal lancio del primo orologio con movimento al quarzo. «Fu un orologio chiamato Astron a montare per la prima volta questo tipo di calibro nel 1969, per l’epoca una vera rivoluzione - racconta Sforzini -. Oggi la famiglia Astron che nel nome omaggia quel modello di 50 anni fa, ha una tecnologia avanzatissima. Dopo essere già stata la prima al mondo a presentare il Gps integrato, oggi propone una versione con il movimento con Gps più sottile e piccolo sul mercato».

Il Seiko Astron Gps Solar-Dual Time dell’anniversario è stato realizzato in quattro versioni al quarzo con funzioni di rilevazione di ora e fuso orario utilizzando il Gps, doppio fuso orario, calendario perpetuo indicazione giorno/notte.

© Riproduzione riservata

>