L’OPERAZIONE

Nasce il gigante dei broker: Charles Schwab compra Td Ameritrade per 26 miliardi

Charles Schwab ha annunciato l'acquisto della concorrente TD Ameritrade per un ammontare di circa 26 miliardi di dollari


default onloading pic
(AP)

1' di lettura

La società di investimenti e brokeraggio Usa Charles Schwab ha annunciato l'acquisto della concorrente TD Ameritrade per un ammontare di circa 26 miliardi di dollari. L'operazione, che verrà effettuata con scambio azionario, prevede l'offerta di 1,083 azioni Charles Schwab per ogni azione TD Ameritrade.

L'offerta rappresenta un premio del 17% sul prezzo medio di Borsa dell'ultimo mese delle azioni TD Ameritrade. L'offerta è amichevole: i cda delle due entità hanno votato all'unanimità in favore dell'operazione che deve passare ancora al vaglio delle autorità.

Secondo gli analisti l’operazione potrebbe però sollevare dubbi antitrust da parte delle autorità.

«Riteniamo che l’unione delle nostre due società ci posizioni per competere e vincere nel settore dei servizi di investimento di lungo termine», afferma l’amministratore delegato di Charles Schwab, Walter Bettinger.

Secondo gli osservatori, l’operazione apre la strada a un ulteriore consolidamento del settore del brokerage online, di recente alle prese con una vera e proprie rivoluzione. Lo scorso ottobre, infatti, Charles Schwab ha annunciato l’eliminazione delle commissioni sulle transazioni, in una mossa seguita a breve dalle rivali Fidelity e TD Ameritrade.

Con l’abolizione delle commissioni, i titoli Charles Schwab sono finiti sotto pressione, con gli analisti dubbiosi sull’impatto della decisione sui ricavi e sui margini. Charles Schwab è però riuscita a dimostrare che la sua decisione di offrire trading gratuito ha pagato in termini di nuovi account di clienti.

L'unione di Charles Schwab con TD Ameritrade consentirà di tagliare i costi, avere accesso a nuove opportunità in termini di ricavi e migliorare la piattaforma per i clienti.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...