ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùBorsa

Nozze d'azzardo: Aristocrat Leisure lancia opa da 2,1 mld di sterline su Playtech

Le azioni della società inglese di software per scommesse volano del 60% alla Borsa di Londra

di Giuliana Licini

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Playtech decolla alla Borsa di Londra sulle ali dell’Opa amichevole da 2,1 miliardi di sterline lanciata dall’australiana Aristocrat Leisure, gruppo costruttore di slot-machine. Il titolo della società britannica di software per l’industria delle scommesse è arrivato a guadagnare quasi il 60% a 671 pence, comunque al di sotto del prezzo dell'offerta, mentre l’indice FT-SE 100 è in calo.


Loading...

Offerta da 2,1 miliardi di sterline

Il 'matrimonio' nei giochi d'azzardo ha già trovato il consenso del board di Playtech e di una parte degli azionisti della società. Come indica un comunicato, il cda di Playtech e quello di Aristocrat hanno raggiunto un accordo per un’acquisizione in contanti da parte della società australiana per 680 pence per ogni azioni Playtech, con un premio del 58,4% rispetto alla chiusura del 15 ottobre, del 66% rispetto alla media ponderata degli ultimi tre mesi e del 55% rispetto alla media ponderata degli ultimi 12 mesi. L’operazione ammonta a circa 2,1 miliardi di sterline (2,5 miliardi di euro) su basi completamente diluite e a 2,7 miliardi come valore d’impresa.

I fondi soci di Playtech pronti ad aderire

Il cda di Playtech è “intenzionato a raccomandarla all’unanimità” agli azionisti. Alcuni fondi di investimento, soci con il 20,7%, si sono già impegnati ad aderire all’offerta. Il comunicato precisa che Playtech, fondato nel 1999, è “uno dei maggiori fornitore di tecnologia che sviluppa piattaforme e contenuti per l’industria globale delle scommesse”, in particolare è tra "i massimi fornitori di software per le scommesse online”. Aristocrat a sua volta è attiva nei contenuti e nella tecnologia delle scommesse ed è un editore di videogiochi, con oltre 6.500 dipendenti nel mondo in oltre 20 siti. Tra i suoi principali prodotti vi sono sistemi per la gestione di casino e le slot machine. E’ quotata alla Borsa australiana tra le 20 principali società con 29,2 miliardi di dollari australiani di capitalizzazione (18,6 miliardi di euro circa).

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti