Nuova Bmw Serie 7, l'abbiamo provata. Ecco le cinque cose da sapere

3/6Auto

Nuova Bmw Serie 7 / Spazio al confort e alla ricercatezza

L'aggiornamento della serie 7 non contagia lo stile e l'impostazione generale dell'arredamento. Tuttavia, tanti nuovi particolari rendono l'interno ancora più ricercato. Le maggiori attenzioni sono state riservate all'individuazione e alla facilità di azionamento di alcuni comandi, alla qualità e alla lavorazione dei rivestimenti, all'accuratezza dell'assemblaggio, all'aspetto e alla varietà dei materiali impiegati per gli inserti disseminati sulla plancia e sui pannelli delle porte, nonché agli abbinamenti cromatici. Il discorso, però, non si esaurisce qui. Infatti, l'ampio ambiente vira anche verso i più attuali territori hi-tech grazie alla strumentazione configurabile digitale da 12,2” e al display touch del sistema d'infotainment da 10,25”, che integra anche Apple CarPlay e Android Auto attivabili wireless. A tutto ciò si aggiunge quanto possono fare dieci pacchetti di personalizzazione che, a prescindere dal fatto che orientino l'aspetto dell'abitacolo verso lo sportivo o il lussuoso che sopraffà l'eleganza, includono sempre moltissimi elementi altrimenti opzionali. Questi ultimi riguardano il confort, la cui massima concentrazione è proposta dal pack First Class che trova la sua naturale collocazione sulla serie 7 Limousine, e la connettività a 360° per ogni passeggero.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti