Nuova Bmw Serie 7, l'abbiamo provata. Ecco le cinque cose da sapere

4/6Auto

Nuova Bmw Serie 7 / Upgrading di powertrain e tecnologie

Sotto l'aggiornamento formale della serie 7 si celano tante novità. Fra queste spiccano il più recente repertorio di unità sovralimentate a benzina e a gasolio a 6 cilindri in linea, V8 e V12 e unpowertrain ibrido plug-in che origina la 745e. Quest'ultimo integra un'unita a benzina a 6 cilindri di 3 litri, anziché a 4 cilindri di 2 litri come quella utilizzata dalla precedente serie 7 Phev, che sviluppa 394 cv e promette un'autonomia a emissioni zero che spazia da 50 a 58 chilometri, secondo che spinga una versione lunga a quattro ruote motrici o corta a trazione posteriore. Infatti, non muta la capacità della batteria agli ioni di litio, ricaricabile completamente in 3,5 ore da un wallbox da 16 A/h ma anche utilizzando la modalità Battery Control che permette sia di conservare la carica residua sia di rifornire l'accumulatore quando non si viaggia a Emissioni Zero. La nuova generazione dell'ammiraglia Bmw imbarca anche tanta Intelligenza Artificiale che non solo gestisce il sistema operativo 7.0, con l'assistente personale ad attivazione vocale che risponde a domande e fornisce informazioni, ma anche l'assistenza alla guida. Le nuove tecnologie ottimizzano il dinamismo, aumentano la sicurezza e incrementano l'interazione fra guidatore, auto ed esterno, ovviamente con modelli analogamente equipaggiati e dove esistono le adeguate infrastrutture.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti