novità

Nuova Jeep Grand Cherokee 2021 L, debutta il maxi suv a 7 posti

La nuova generazione della Jeep Grand Cherokee si presenta in versione L a sette posti, per ora dedicata solo agli Stati Uniti

di Simonluca Pini

default onloading pic

La nuova generazione della Jeep Grand Cherokee si presenta in versione L a sette posti, per ora dedicata solo agli Stati Uniti


5' di lettura

La nuova Jeep Grand Cherokee si presenta in una veste completamente nuova, dopo una carriera di circa 30 anni, 7 milioni di esemplari venduti e quattro generazioni. In attesa della versione dedicata anche al mercato europeo, la nuova nuova Jeep Grand Cherokee L 2021 a sette posti svela tutte le novità della quinta generazione del nuovo maxi suv premium. Come tradizione del marchio Jeep, le capacità in fuoristrada saranno di riferimento. I sistemi 4x4 (Quadra-Trac I, Quadra-Trac II e Quadra-Drive II), le sospensioni pneumatiche Quadra-Lift e il sistema di gestione della trazione Select-Terrain assicurano a Grand Cherokee L le leggendarie prestazioni 4x4 del marchio Jeep. La nuova architettura e la linea aerodinamica si combinano per offrire performance, maggiore sicurezza e affidabilità, riducendo al tempo stesso il peso, la rumorosità, le vibrazioni e la rigidità. Costruita nel nuovo impianto di Detroit arriverà negli showroom Jeep nordamericani nel secondo trimestre del 2021 e sarà disponibile in quattro diversi allestimenti: Laredo, Limited, Overland e Summit. L'inizio della produzione della nuova Jeep Grand Cherokee a due file di sedili e della sua versione elettrificata 4xe è invece prevista nel corso del 2021. Oltre alla linea completamente inedita, presenta interni iper-connessi e offre più di 110 sistemi di sicurezza attiva e passiva, con tecnologie innovative che perfezionano l'interazione tra guidatore, veicolo e strada.

Nuova Jeep Grand Cherokee, stile

Le proporzioni della nuova Grand Cherokee L sono ispirate al Wagoneer originale, il primo suv full-size di lusso prodotto dal marchio Jeep, con il profilo slanciato del cofano allungato e dell'abitacolo, e la griglia leggermente inclinata in avanti. Il tetto abbassato migliora l'aerodinamica e l'efficienza senza sacrificare lo spazio di carico. La carreggiata incrementata di 36 mm e i grandi passaruota trapezoidali conferiscono carattere alla Grand Cherokee L. Inoltre, per la prima volta su un modello Grand Cherokee, sono disponibili cerchi da 21” (con il pacchetto Summit Reserve). Anche la parte posteriore è stata ridisegnata e come il frontale presenta eleganti proiettori a Led dalla forma sottile progettati per rafforzare l'aspetto tecnico del veicolo. La nuova fascia posteriore e i fendinebbia a Led presentano finiture che riprendono i motivi presenti sul frontale e fanno sembrare il retro del veicolo più ampio.

Loading...
Nuova Jeep Grand Cherokee L, tutte le foto del maxi suv a 7 posti

Nuova Jeep Grand Cherokee L, tutte le foto del maxi suv a 7 posti

Photogallery32 foto

Visualizza

Nuova Jeep Grand Cherokee, interni

Salendo a bordo si viene accolti da interni inediti e caratterizzati dal giusto mix tra tecnologia e materiali pregiati. A centro plancia spicca il display da 10,1” di ultima generazione del nuovo sistema Uconnect 5. Costituisce una novità anche il quadro strumenti digitale da 10,25” che permette di visualizzare quasi una ventina di menù diversi per attivare tecnologie di assistenza alla guida quali l'Adaptive Cruise Control, l'Highway Assist, il sistema di visione notturna, il Drowsy Driver Detection e il sistema di riconoscimento dei limiti di velocità (se presente). Per gestire il quadro strumenti digitale, Grand Cherokee L dispone di un nuovo volante multifunzione dotato di paddle. La versione Summit presenta un volante rivestito in pelle Absolute Oak, a cui si aggiungono con il pacchetto Summit Reserve anche inserti in legno Waxed Walnut.Sulla Grand Cherokee L è stata introdotta una nuova architettura della seduta, con sedili anteriori regolabili in lunghezza nelle versioni Overland e Summit: una novità assoluta per i veicoli Fca. Sedili della prima fila regolabili in 16 posizioni con supporto lombare e funzione memory sono disponibili a richiesta su Overland mentre sono di serie su Summit, così come lo schienale massaggiante con cinque profili personalizzabili e tre livelli di intensità di pressione. Nella parte posteriore dell'abitacolo della versione Summit, sedili “Captain Chair” affiancano una nuova consolle con un ampio vano portaoggetti e portabicchieri. Simile a quella anteriore, questa seconda consolle è stata disegnata in maniera da garantire la massima funzionalità e abbondante spazio per le gambe dei passeggeri della terza fila. In tutti i modelli la parte posteriore dell'abitacolo presenta morbidi braccioli in tinta con i sedili in pelle, ulteriori vani portaoggetti e portabicchieri e 12 porte usb di tipo A e C per dispositivi wireless.La Jeep Grand Cherokee L 2021 è il primo modello Fca nel settore a montare un sistema audio McIntosh, disponibile a richiesta sui modelli Overland e Summit, e di serie con il pacchetto Summit Reserve. Questo sistema è dotato di un amplificatore a 17 canali da 950 watt con 19 altoparlanti, tra cui un subwoofer da 10 pollici. Jeep Grand Cherokee L 2021 può essere equipaggiata a richiesta con una telecamera per il monitoraggio dei sedili posteriori che proietta immagini in alta definizione e offre caratteristiche esclusive, tra cui la visione nitida dei seggiolini per bambini sulla seconda fila, display multischermo e funzione “Zoom-to-seat”. Le immagini della telecamera puntata sui sedili posteriori sono visualizzabili sullo schermo touchscreen da 10,1” del sistema Uconnect e consentono al guidatore di controllare rapidamente l'intero abitacolo e di zoomare facilmente sui singoli sedili.Grand Cherokee L è il primo veicolo Fca dotato di un sistema elettronico a controllo remoto posto nel vano bagagli per ripiegare facilmente i sedili della seconda fila (Captain chair di serie e panchetta disponibile a richiesta). Il sistema è di serie sulle versioni Overland e Summit.

Nuova architettura

La nuova Jeep Grand Cherokee L ha ricevuto numerose migliorie per innalzare il livello delle prestazioni su strada e garantire maneggevolezza e silenziosità, riducendo al tempo stesso peso e consumi. La nuova struttura monoscocca, tre sistemi di trazione 4x4 (Quadra-Trac I, Quadra-Trad II e Quadra-Drive II), sospensioni pneumatiche Quadra-Lift e sistema di gestione della trazione Selec-Terrain contribuiscono a migliorare le leggendarie capacità off-road della Grand Cherokee.

Motorizzazioni V6 e V8

Di serie è equipaggiata con il motore Pentastar V-6 in alluminio da 3,6 litri, che eroga 290 cavalli. La tecnologia Engine Start-Stop (Ess) per la riduzione dei consumi è di serie con il Pentastar V-6. Per chi cerca maggiore potenza è disponibile anche il V-8 da 5,7 litri con 357 cavalli Il V-8, dotato di un basamento in ghisa e dalle teste dei cilindri in alluminio monta il sistema VVT e alla tecnologia Fuel Saver (per la disattivazione dei cilindri), che consente alla centralina che controlla il motore di interrompere l'erogazione del carburante e disattivare quattro degli otto cilindri quando non è richiesta la massima potenza. Il sistema riattiva immediatamente i cilindri disattivati nel momento in cui il guidatore preme il pedale dell'acceleratore. In base alle condizioni di guida, la disattivazione dei cilindri può portare a una riduzione dei consumi tra il 5 e il 20 per cento.

Sospensioni Quadra-Lift

Le sospensioni pneumatiche Jeep Quadra-Lift, ora con ammortizzazione elettronica adattiva, garantiscono un'altezza dal suolo e una capacità di guado di riferimento. Il sistema regola automaticamente la taratura degli ammortizzatori in rapporto alle condizioni del terreno per offrire maggiore comfort, stabilità e controllo. Il sistema Quadra-Lift opera automaticamente ma può essere controllato anche manualmente tramite i comandi sulla consolle centrale, e offre cinque impostazioni per regolare l'altezza del veicolo a vantaggio delle prestazioni: Normal Ride Height (Nrh); Off-road 2; Modalità Park; Modalità Aero. Il sistema Quadra-Lift offre fino a 106 mm di escursione massima grazie alle sospensioni pneumatiche a quattro angoli che garantiscono un'ammortizzazione perfetta e un'esperienza di guida confortevole.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti