PRIMO CONTATTO

Nuova Kia Niro, come va e quanto costa il rinnovato crossover del brand coreano

Disponibile nelle Hybrid o Plug-in Hybrid, ma nel corso del 2020 sarà offerto in versione elettrica pura

di Corrado Canali


default onloading pic

    2' di lettura

    Il crossover del brand coreano venduto in 270.000 unità di cui 100.000 circa in Europa dal debutto nel 2015, riparte con un restyling che riguarda lo stile degli esterni. Proposto per ora nelle varianti ibrida e ibrida plug-in in attesa delle elettrica che debutterà all'inizio dell'anno prossimo porta al debutto diverse novità estetiche come la mascherina e i paraurti anteriori, mentre nella vista dietro spiccano i proiettori con tecnologia Led e alcuni dettagli che ne accentuano la vocazione di crossover. L'effetto scenico viene completato dai nuovi cerchi in lega da 16 pollici o 18 pollici.

    Nell'abitacolo della nuova Niro si segnalano i materiali utilizzati che risultano più morbidi al tatto e la buona qualità dell'assemblaggio. La plancia si estende in senso longitudinale, ospitando nella parte alta della console l'ampio display fino a 10,25 pollici dell'impianto di infotainment, la connettività per smartphone compatibile con Apple Carplay e Android Auto e le funzioni dell'impianto audio ad alta fedeltà JBL.

    La nuova Kia Niro porta inoltre al debutto anche l'Uvo Connect che sfrutta una SIM card dedicata che permette di offrire informazioni in tempo reale sul traffico e sulle previsioni meteo, ma anche di mostrare i punti di interesse, i prezzi del carburante delle diverse stazioni di servizio o ancora la disponibilità di parcheggi pubblici. Da aggiungere anche la sofisticata strumentazione digitale con schermo da 7 pollici che permette di visualizzare tutte le funzioni relative alla guida.
    La Kia Niro è disponibile nelle versioni Hybrid e Hybrid Plug-in, entrambe abbinate al motore 1.600 cc da 141 cv. Sulla versione Hybrid, l'unità a benzina è abbinata a un pacco batterie agli ioni di litio da 1.56 kwh, mentre sulla Plug-in offre 8.9 kwh che permette con una sola ricarica di percorre circa 65 km in modalità elettrica.

    Alla guida il powertrain ibrido spinge bene e non disegna le accelerazione più decise e sportiveggianti, mentre a bordo si apprezza un ambiente silenzioso. La vettura, inoltre, assorbe bene le asperità della strada e l'assetto equilibrato garantisce un buon confort per tutti gli occupanti.
    La nuova Kia Niro è offerta in tre allestimenti: Urban, Style e Evolution disponibili a prezzi per la versione Hybrid che partono da 26.250 euro e arrivano fino a 31.500 euro della top di gamma Evolution. La variante Niro Plug-in in allestimento Style parte da 36.250 euro e raggiunge 41.500 euro della versione Evolution. Da segnalare che entrambe le vetture sono interessate dagli incentivi statali oltre che regionali che ne rendono ulteriormente interessanti i listini prezzi delle Kia Niro.

      Brand connect

      Loading...

      Newsletter

      Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

      Iscriviti
      Loading...