COMPATTE

Nuova Opel Corsa, l’abbiamo guidata. Ecco come va

La nuova Opel Corsa diventa più leggera e tecnologica. Motori benzina, diesel e c'è anche la variante elettrica. Prezzi da 15.550 euro mila euro

di Simonluca Pini


default onloading pic

6' di lettura

Sono passati 37 anni dalla nascita della Opel Corsa. Era il 1982 quando il marchio di Russelsheim presentava la prima generazione della compatta, capace di vendere fino ad oggi oltre 13.6 milioni di esemplari. La nuova Opel Corsa punta a replicare il successo del passato grazie ad un salto generazionale mai visto in quasi 40 anni, reso possibile dall'entrata di Opel nel gruppo francese Psa. La Corsa di sesta generazione infatti è stata sviluppata sul pianale Cmp condiviso con la nuova Peugeot 208, così come un lungo elenco di particolari a partire dalle motorizzazioni e dalla componentistica. Oltre alle versioni benzina e diesel, la compatta Opel è disponibile anche in versione elettrica con oltre 330 chilometri di autonomia.

Nuova Opel Corsa dimensioni
La prima novità sulla nuova Opel Corsa arriva dallo stile e dalle dimensioni. Addio alle linee tondeggianti del passato, eliminate per lasciare spazio ad un design che punta su dinamismo funzionale a garantire un coefficiente aerodinamico tra i migliori del segmento (cx 0.29). Passando alle misure, la nuova Corsa è più lunga e ferma il metro a 4.06. L'altezza è diminuita di cinque centimetri, fino a 143 complessivi, il passo è cresciuto di 2,8 cm, per un totale di 253 cm.
Cala invece il peso, con una “dieta” di 108 kg rispetto al passato per una massa a partire da 980 kg escludendo il conducente. Nel dettaglio La scocca nuda è più leggera di circa 40 kg e i motori tre cilindri pesano circa 15 kg in meno rispetto alle unità quattro cilindri della generazione precedente. Il cofano di alluminio consente di togliere altri 2,4 kg rispetto a quello del modello uscente, più piccolo ma realizzato in acciaio, e l'ottimizzazione della struttura dei sedili lima altri 10 chilogrammi.

Opel Corsa, tutte le foto della nuova generazione

Opel Corsa, tutte le foto della nuova generazione

Photogallery21 foto

Visualizza

Opel Corsa Interni
Gli interni della nuova Opel Corsa puntano su una dotazione da segmento superiore, su una buona scelta generale dei materiali e naturalmente su un'offerta completa in materia di infotainment. A seconda degli allestimenti (Edition, Elegance e Gs Line) si può scegliere tra i sistemi Multimedia Radio e Multimedia Navi con schermo touch a colori da 7 pollici all'impianto top di gamma Multimedia Navi Pro con schermo touch a colori da 10 pollici, entrambi compatibili con Apple CarPlay e Android Auto e presenti di serie dall'Elegance in avanti. Optional su tutte le versioni il navigatore satellitare. Arriva anche il nuovo servizio di Opel Connect con funzioni come la navigazione live con informazioni sul traffico in tempo reale, la verifica dei principali dati relativi al veicolo mediante app, il collegamento diretto con il soccorso stradale, la chiamata di emergenza (eCall) e da metà 2020 arriverà la possibilità di aprire l'auto ed accenderla da remoto collegando fino a 10 smartphone. L'elenco delle novità porta anche, ad esclusione della Edition, la strumentazione digitale da 7” al posto delle tradizionali lancette. Promosso lo spazio all'anteriore, mentre da rivedere la mancanza di illuminazione della zona posteriore e qualche plastica dura di troppo. Discreto anche lo spazio per le gambe di chi siede dietro. Aprendo il vano di carico si va da 309 a 1.081 litri.

Opel Corsa 2020, motorizzazioni
L'offerta delle motorizzazioni vede una proposta completa, partendo dai 3 cilindri benzina negli step di potenza da 75, 100 e 130 cavalli (quest'ultimo disponibile esclusivamente sulla versione Gs Line con cambio automatico a 8 marce). Tutte omologate Euro 6D, possono essere abbinate al cambio manuale a 5 o 6 marce o all'automatico Aisin condiviso con la cugina 208 e disponibile per la prima volta su Corsa. La trasmissione manuale è invece l'unica disponibile in abbinamento al quattro cilindri diesel 1.5 da 100 cavalli e 85 grammi di anidride carbonica per chilometro.

Nuova Corsa, Adas e fari Matrix Led
Completa la dotazione di dispositivi Adas, a partire dal riconoscimento dei cartelli stradali e dalla frenata automatica di emergenza con riconoscimento pedone di serie su tutte le versioni. Nel dettaglio Il sistema riduce la velocità della vettura fino a 50 km/h per evitare l'impatto o ridurne la forza. In funzione dell'andatura, il sistema può identificare veicoli, pedoni, biciclette e motociclette. Anche il sistema per la prevenzione dei colpi di sonno fa parte della dotazione di serie e avvisa il guidatore, con tre livelli di allarmi sonori e visivi, che è giunto il momento di prendersi una pausa dopo due ore di guida a velocità superiori a 65 km/h. Il sistema può avvisare il guidatore che è necessaria una pausa in qualsiasi momento se rileva che l'auto si comporta in modo pericoloso, per esempio se effettua sterzate improvvise. In aggiunta arriva il cruise control adattivo, l'assistente al parcheggio anteriore e posteriore, la telecamera posteriore panoramica e il sistema di protezione della fiancata Flankguard (disponibile per la prima volta su Opel Corsa): utilizza 12 sensori per attivare segnali sonori/visivi se la fiancata della vettura sta per toccare o urtare un oggetto, per esempio un palo o una parete nel corso di manovre a bassa velocità (inferiore a 10 km/h). Oltre agli allarmi visualizzati sullo schermo del sistema di infotainment, il dispositivo Flankguard attiva segnali sonori la cui frequenza aumenta man mano che la vettura si avvicina all'ostacolo. Anteprima assoluta arriva anche dalla possibilità di aggiungere i fari IntelliLux Led Matrix. Al di fuori delle aree urbane, i fari anteriori a matrice inseriscono automaticamente gli abbaglianti. Gli otto elementi Led sono gestiti mediante una telecamera anteriore ad alta risoluzione e adattano continuamente il fascio di luce alle situazioni del traffico e all'ambiente circostante. Le auto che provengono dalla direzione opposta e quelle che si trovano davanti a noi vengono semplicemente “tagliate fuori” dal fascio di luce, riducendo al minimo l'abbagliamento, mentre chi guida Opel Corsa ha una visibilità notturna ottimale e dispone così di più tempo per evitare potenziali incidenti con oggetti o animali. Per ridurre ulteriormente le emissioni di CO2, sulla nuova Corsa Opel offre anche i fari anteriori a Led. Ciascun proiettore consuma solo 13 Watt in modalità anabbagliante, con un risparmio di energia dell'81% rispetto ai fari alogeni. A Led anche i fendinebbia, per ridurre i consumi ed uniformare cromaticamente l'illuminazione

Opel Corsa Gs Line 1.2 130 cv, prova su strada
Protagonista della nostra prova su strada è il modello più potente in gamma, la GS Line spinta dal 1.2 benzina da 130 cavalli e 245 nm abbinato al cambio automatico a 8 rapporti. Esteticamente la vettura si caratterizza per uno stile sportiveggiante, grazie ai cerchi in lega da 16 pollici ed una serie di dettagli che confermano il carattere sportivo della Corsa Gs Line. A bordo ritroviamo la stessa personalizzazione con particolari specifici come sedili sportivi e pedaliera in alluminio. Lungo il percorso realizzato nei dintorni di Spalato, la compatta tedesca ha mostrato un buon equilibrio generale a partire dal nuovo sterzo con scatola del servo montata sulla cremagliera che in modalità Sport diventa meno morbido. Alzando il ritmo apprezziamo la scelta dell'assetto dedicato per la Gs Line e in generale si ha la conferma delle ottime qualità della piattaforma CMP. Buona anche l'insonorizzazione (però non ai livelli della 208) come i consumi mostrati dal computer di bordo (una media di 5.8 l/100 nel misto) nonostante una guida non certo da “economy run”. Il test drive in notturna ci ha permesso di valutare anche i fari Intellilux Led Matrix, capaci realmente di illuminare “a giorno” il nostro permesso. Rispetto a concorrenti più blasonati la resa non è perfetta, con le lampade che mostrano qualche ritardo nello spegnere determinate zone per non abbagliare gli altri utenti della strada. Bisogna però valutarne il costo 600 euro aggiuntivi, rendendoli un accessorio fondamentale.

Opel Corsa listino da 15.550 euro
Quanto costa la nuova Opel Corsa? Il listino parte da 15.550 euro per la versione Edition con il 1.2 benzina da 75 cavalli e il diesel da 17.550 euro, a fronte di una dotazione completa fin dal basso. La versione provata ha un prezzo di 20.750 euro. Per semplificare il listino, il salto di versione aggiunge 1.600 euro, la motorizzazione più potente 1000 euro e il cambio automatico 1600 euro. Fino al 31 dicembre sarà disponibile una campagna di lancio, in caso di permuta o rottamazione (senza bisogna aggiungere 1,000 euro), a partire da 12.550 euro per Edition ovvero 3 mila euro in meno.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...