auto

Nuova Skoda Octavia, ora è più grande, connessa e ibrida

La quarta generazione della Skoda Octavia cresce nelle dimensioni, nelle dotazioni e nelle motorizzazioni con i nuovi ibridi 48 volt e plug-in hybrid. La versione a metano supera gli 800 km di autonomia complessiva.

di Simonluca Pini


default onloading pic

4' di lettura

La nuova Skoda Octavia punta su contenuti premium, guida autonoma di livello 2, motorizzazioni in grado di accontentare ogni esigenza e uno stile che strizza l'occhio a modelli più blasonati. Arrivata alla quarta generazione, contando il primo modello del 1959, la nuova Octavia introduce motorizzazioni ibride a 48 volt e plug-in hybrid, oltre alla versione a metano 1.5 litri con oltre 800 km di autonomia. Ordinabile dal primo trimestre 2020 e in concessionaria da maggio, la nuova Skoda Octavia completerà l'offerta entro la fine del prossimo anno. Come tradizione arriverà anche la versione Scout, alternativa ai suv per chi cerca un mezzo adatto anche alla guida in fuoristrada.

Nuova Skoda Octavia, dimensioni.
La prima novità sulla Skoda Octavia arriva dalle dimensioni, con una lunghezza di 4,689 mm per la berlina e la station wagon (+ 19 la tre volumi e 22 la sw), e la larghezza cresce per entrambe arrivando a 1.829 mm e il passo misura 2.686 mm. Cresce di conseguenza anche la capacità di carico, con 30 litri per un totale di 640 litri e la berlina arriva a 600 litri. Lo stile sulla nuova Octavia diventa più dinamico, con linee tese e cerchi in lega fino a 19 pollici, arrivano fari a led di serie su tutte le versioni e Matrix Led in opzione.

Nuova Skoda Octavia, tutte le foto

Nuova Skoda Octavia, tutte le foto

Photogallery12 foto

Visualizza

Interni Skoda Octavia 2020.
Salendo a bordo della nuova Skoda Octavia cambia tutto a partire dal nuovo volante a due razze, dal climatizzatore trizona al doppio schermo e dalla nuova strumentazione digitale con schermo fino a 10 pollici e al posto delle tradizionali lancette il nuovo monitor tft da 10.25”. A tutto questo si aggiunge il nuovo head-up display, il sistema di infotainment Mib3 connesso, con assitenza volante Laura, compatibile con Apple CarPlay e Android Auto.

Nuova Octavia, sempre connessa.
Altra novità arriva dalla eSim che fornisce l'accesso ai servizi online mobili di Skoda Connect. Includono eCall, che è obbligatorio nell'UE e richiede automaticamente assistenza di emergenza in caso di incidente e la chiamata di emergenza, che trasmette la posizione e lo stato del veicolo al servizio. Arrivano anche i servizi di streaming e l'hotspot Wii-Fi per i passeggeri,.

Guida autonoma, arriva il livello 2.
La quarta generazione di Octavia vede l'introduzione di numerosi nuovi sistemi di assistenza, alcuni dei quali al debutto nella gamma Skoda. Il nuovo Collision Avoidance Assist supporta il guidatore aumentando attivamente il momento di sterzata in caso di collisione con un pedone, un ciclista o un altro veicolo. Agli incroci, il Turn Assist può rilevare il traffico in arrivo in una fase iniziale quando svolta a sinistra, avvisa il conducente o addirittura ferma automaticamente il veicolo. Il sistema Exit Warning informa il conducente se un altro veicolo o un ciclista si avvicina da dietro all'apertura della portiera. Un'altra nuova funzionalità è la funzione di avviso sul traffico locale, che avvisa automaticamente dei blocchi del traffico nelle immediate vicinanze dell'auto, come la fine di un ingorgo. L'elenco di Adas porta la guida autonoma al livello 2, grazie a cruise control control adattivo fino a 210 km/h, mantenimento della carreggiata e il Travel Assist.

    Skoda Octavia 2020, motorizzazioni.
    Nella quarta generazione di Octavia debutta la versione Phev, con un motore a benzina 1.4 TSI e un motore elettrico erogano una potenza combinata di 150 kW (204 CV). Con una capacità di 37 Ah che fornisce 13 kWh di energia, la batteria agli ioni di litio ad alta tensione consente un'autonomia completamente elettrica fino a 55 km nel ciclo WLTP. Le varianti eTEC equipaggiate con i più recenti motori a benzina 1.0 TSI o 1.5 TSI di ultima generazione EVO presentano una tecnologia ibrida delicata se equipaggiate con DSG. Utilizzando un motorino di avviamento a cinghia da 48 volt e una batteria agli ioni di litio da 48 volt, è possibile recuperare l'energia dei freni, supportare il motore a combustione fornendo un impulso elettrico e costeggiare il motore completamente spento. I motori diesel Evo applicano un nuovo trattamento dei gas di scarico “a doppio dosaggio”, in cui l'AdBlue viene iniettato specificamente davanti ai due convertitori catalitici disposti uno dopo l'altro. Il controllo dinamico del telaio, che è opzionale, è ora dotato di controlli a scorrimento all'interno delle diverse modalità di guida, che consentono al guidatore di modificare i singoli parametri come le caratteristiche di sospensione, smorzamento e sterzo o il funzionamento del DSG in base alle proprie preferenze. Tra le novità arriva anche il Dsg con frizione by wire, che dice addio al collegamento meccanico e alla classica leva. La gamma motorizzazioni parte dal 1.0 benzina TSi da 110 cavalli, 1.5 Tsi da 150 cv e 2.0 Tsi 190 Cv. L'offerta diesel vede il 2.0 negli step di potenza da 116, 150 e 200 cavalli. Il mild hybrid è abbinato al 1.0 Tsi da 110 Cv e 1.5 da 150 con Dsg.

    Nuova Skoda Octavia metano G-Tec.
    Cambia anche la Skoda Octavia a metano G-Tec. Rispetto a un'auto alimentata a benzina, produce ancora circa il 25% in meno di CO2, significativamente meno ossido di azoto (NOx). Il motore da 1,5 TSI con una potenza di 96 kW (130 CV) consuma da 3,4 a 3,6 kg di gas naturale per 100 km in modalità GNC e 5,4 l di benzina per 100 km in modalità benzina. La capacità totale dei tre serbatoi di metano è di 17,7 kg, consentendo all'auto di percorrere fino a 523 km. Altri 278 km possono essere percorsi anche utilizzando il suo serbatoio di benzina da 9 litri, il che significa 800 km senza soste di rifornimento. La capacità di carico della station wagon è di 495 litri .

    Riproduzione riservata ©
    Per saperne di più

    loading...

    Brand connect

    Loading...

    Newsletter

    Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

    Iscriviti
    Loading...