innovazione

Nuovamacut Live: a Bologna la sfida della digital transformation

Il 5 novembre la società del gruppo TeamSystem organizza una giornata di lavori all’insegna di un principio: «Guarda oltre, crea sostenibile». Lo scopo? Spingere le imprese ad abbracciare le sfide del futuro

La locandina dell’evento Nuovamacut Live 2020, in programma il 5 novembre a Bologna

2' di lettura

Quanto è grande la sfera di influenza che ciascuno di noi può esercitare per imprimere quel cambiamento che la sostenibilità ci indica come traguardo ineludibile per il futuro? «Ben più grande di quello che crediamo». Questo è ciò che pensa Sauro Lamberti, ad di Ts Nuovamacut, società del gruppo TeamSystem leader nell’ambito delle tecnologie a supporto dei processi aziendali che il 5 novembre a Bologna organizza Nuovamacut Live 2020.

Una finestra sull’innovazione
L’obiettivo dell’iniziativa è già tutto espresso nel titolo: «Guarda oltre, crea sostenibile». E Lamberti è chiarissimo sulle finalità: «Le aziende a volte faticano a distinguere ciò che non può cambiare da ciò che non solo può, ma deve cambiare. Per questo abbiamo voluto dedicare la nona edizione della nostra iniziativa ad una visione di futuro: un futuro diverso è possibile tanto quanto saremo capaci di innovare in favore di una concreta sostenibilità». A Bologna Ts Nuovamacut offrirà infatti a imprenditori, progettisti e tecnici di tutta Italia l’occasione per riflettere sul ruolo delle nuove tecnologie per un reale approccio sostenibile. Il tema dello sviluppo prodotto sarà analizzato lungo tutto il suo ciclo di vita: dall’ideazione passando per l’analisi, simulazione, design review, validazione, prototipazione, produzione e riciclo. Un percorso che terrà sempre al centro l’utente finale a tutela della sua salute, della sicurezza e del rispetto dell’ambiente.

Loading...

Dentro la digital transfomration
Introdurre nelle imprese la «digital transformation» significa far conoscere le soluzioni capaci di accelerare e snellire i processi aziendali: ottimizzare la gestione dei dati e la comunicazione interna delle informazioni, scegliere in fase progettuale il migliore design, il materiale più adatto in termini di resistenza e sicurezza, creare prototipi virtuali evitando di sostenere costosi test fisici. Aspetti che possono concretizzarsi grazie ad aziende come Ts Nuovamacut, una sorta di particolarissimo «abilitatore» per i propri clienti per i quali cura progetti complessi.

I dettagli dell’evento
I lavori della giornata saranno inaugurati alle 9.30 dall’ad Lamberti e proseguiranno con gli interventi di Matteo Vignoli, docente dell’Università di Bologna, Francesco Malaguti, presidente del Gruppo Camst, Roberta Sampieri, additive manufacturing & innovation manager di Fca, Gian Paolo Bassi, ceo di SolidWorks Dassault Systèmes, e Davide Centomo, direttore tecnico di Ts Nuovamacut. A seguire la presentazione delle novità di SolidWorks 2020 e nel pomeriggio si terranno oltre 20 sessioni tecniche curate da esperti del settore sugli argomenti più interessanti per progettisti e tecnici che potranno aggiornarsi sulle ultime novità di prodotto.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti