La novità

Obbligo vaccinale esteso al personale di università, accademie e conservatori

Il Dl del 5 gennaio estende al mondo accademico le stesser egole già in vigore dal 15 dicembre per la scuola. Agli studenti basta il green pass base

di Redazione Scuola

Bianchi: «Si torna a scuola in presenza e in sicurezza»

1' di lettura

Il Consiglio dei Ministri ha deliberato l'estensione dell'obbligo vaccinale, senza limiti di età, a tutti coloro che lavorano nelle università e nelle istituzioni dell'alta formazione artistica, musicale e coreutica (Afam). Esattamente come avviene, dal 15 dicembre scorso, per il personale scolastico. La novità vale solo per professori, ricercatore e personale amministrativo di atenei, conservatori e accademie. Per gli studenti, invece, continua a valere il precedente obbligo di green pass e i controlli restano a campione.

La decisione del governo

«Da maggio abbiamo sempre lavorato, con flessibilità, per garantire il fondamentale diritto allo studio e, contestualmente, un ritorno nelle aule, nei laboratori, nelle biblioteche il più sicuro possibile. Questa è la strada che, anche con questa decisione e dato il contesto attuale, continuiamo a seguire» ha detto il ministro dell'Università e della Ricerca, Cristina Messa al termine del Consiglio dei Ministri che ha varato le nuove disposizioni.

Loading...

L’appello ai rettori

La ministra della Bicocca ha poi mandato un messaggio ai rettori: «La raccomandazione continua a essere per lo svolgimento di tutte le attività prevalentemente in presenza. Allo stesso tempo, gli strumenti di didattica a distanza messi in campo da atenei, conservatori, accademie, istituti continuano a essere disponibili per garantire misure di salvaguardia per gli studenti che non dovessero riuscire a partecipare in presenza o in casi specifici in relazione al rischio epidemiologico. Sono certa che, ancora una volta, lavorando insieme e in continuo confronto, la comunità universitaria riuscirà ad affrontare al meglio anche questa nuova situazione».

Scuola, tutti gli approfondimenti

La newsletter di Scuola+

Professionisti, dirigenti, docenti e non docenti, amministratori pubblici, operatori ma anche studenti e le loro famiglie possono informarsi attraverso Scuola+, la newsletter settimanale de Il Sole 24 Ore che mette al centro del sistema d'istruzione i suoi reali fruitori. La ricevi, ogni lunedì nel tuo inbox. Ecco come abbonarsi

Le guide e i data base

Come scegliere l’Università e i master? Ecco le guide a disposizione degli abbonati a Scuola+ o a 24+. Qui la guida all’università con le lauree del futuro e il database con tutti i corsi di laura

Lo speciale ITS

Il viaggio del Sole 24 Ore negli Its per scoprire come intrecciare al meglio la formazione con le opportunità di lavoro nei distretti produttivi delle eccellenze del made in Italy. Tutti i servizi


Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati