ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùMoroso

Occhi puntati su Francia e Germania

Valerio Vestri

di Chiara Bussi

1' di lettura

Come sede del suo showroom da affiancare a quello milanese Moroso ha scelto Gent, in Belgio, nel cuore dell’Europa. «Lo abbiamo aperto nel 2017 in un luogo strategico a livello geografico, di facile accesso sia dalla Francia che dall’Olanda», spiega il global sales director Valerio Vestri. Il mercato europeo vale il 68% del fatturato dell’azienda friulana che è presente in tutti i Paesi con una distribuzione capillare attraverso retailers e una rete di agenti. Qui, dice Vestri, «il 2021 si è chiuso con una crescita di circa il 30% rispetto al 2020, dovuta in gran parte al retail casa. Il 2022 riporta il focus sul contract e sui progetti in diversi ambiti, ma soprattutto quello dell’hospitality: nei primi quattro mesi abbiamo registrato un aumento del 36% dell’ordinato rispetto allo stesso periodo del 2021». Anche la strategia si rinnova: «Stiamo valutando - dice Vestri - di far crescere la squadra con personale nostro che faccia da promotore diretto del marchio». Gli occhi di Moroso sono puntati soprattutto sulla Francia, «dove stiamo promuovendo direttamente il nostro brand nel settore dei decoratori di interni che hanno un ruolo centrale nel panorama Oltralpe e nello sviluppo di progetti residenziali di lusso. E anche sulla Germania, grazie a una rete di partnership solide sul territorio».

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti