Borsa

Occhi puntati su Stellantis dopo l'accordo con Foxconn per l'abitacolo intelligente

Le due società hanno costituito una joint venture, Mobile Drive, per lo sviluppo di veicoli smart connessi

di Paolo Paronetto

(REUTERS)

1' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Stellantis sotto i riflettori a Piazza Affari dopo l'annuncio della joint venture con Foxconn. Prima dell'apertura del mercato i due gruppi hanno annunciato la firma di una joint venture da cui è nata Mobile Drive, newco che «si concentrerà sulla fornitura di una soluzione intelligente di abitacoli per veicoli che rivoluzionerà le attuali convenzioni di progettazione e favorirà lo sviluppo di veicoli intelligenti connessi». La firma dell'accordo arriva dopo che un memorandum d'intesa era stato inizialmente siglato lo scorso 18 maggio.

Mobile Drive sarà controllata pariteticamente dai due partner. L'intesa, hanno spiegato Stellantis e Foxconn in una nota, combina «le capacità di Foxconn nel campo Ict e smart solution, con l'esperienza di Stellantis nel settore automobilistico, garantendo la crescita di Mobile Drive». La jv «si concentrerà sullo sviluppo di soluzioni di infotainment e telematica, nonché di una piattaforma di servizi cloud, che mirerà a fornire una soluzione completa di abitacolo intelligente». Le innovazioni software «includeranno anche applicazioni basate sull'intelligenza artificiale, la navigazione, l'assistenza vocale, le operazioni di store e-commerce e l'integrazione dei servizi di pagamento. Le innovazioni hardware saranno legate all'abitacolo intelligente e alla scatola telematica». In futuro, hanno concluso i due gruppi, «la soluzione di abitacolo intelligente non solo sarà disponibile per tutti i veicoli Stellantis, ma anche per i produttori di veicoli di terze parti, espandendo la portata e l'impatto della joint venture Mobile Drive, che mira ad essere un leader globale nelle soluzioni di abitacoli intelligenti e veicoli connessi».

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti