Cassazione

Offese e accuse ingiuste da parte dei colleghi? Paga il datore di lavoro che lascia correre

La lavoratrice aveva riferito di essere oggetto di accuse infondate e offese gratuite da parte di alcuni dipendenti ma il legale rappresentante aveva scelto di non approfondire e di non punire. Va invece monitorata l’integrità dell’ambiente di lavoro

di Patrizia Maciocchi

(Capra Imagoeconomica)

1' di lettura

Offese quotidiane e accuse infondate nei confronti della collega, al solo scopo di prevaricare. Il tutto era stato riferito al legale rappresentante della società che aveva deciso però di non indagare a fondo sulla questione è di non adottare provvedimenti disciplinari in favore della dipendente presa nel mirino. Da qui la condanna della Cassazione (sentenza 27913) a risarcire la lavoratrice per l’invalidità temporanea come conseguenza del mobbing. La Suprema corte punisce l’inerzia del datore che non solo era stato informato dei fatti ma aveva anche, almeno in un’occasione, sentito delle grida. I giudici di legittimità ricordano che da tempo, in linea con la Carta, sia stato ripudiato, anche dalla giurisprudenza più attenta, «l’ideale produttivistico quale unico criterio cui improntare l’agire privato». E questo in considerazione del fatto che l’attività produttiva - oggetto di tutela costituzionale in nome dell’iniziativa economica privata - è subordinata all’utilità sociale «che va intesa non tanto e soltanto come mero benessere economico e materiale, sia pure generalizzato alla collettività, quanto soprattutto, come realizzazione di un pieno e libero sviluppo della persona umana e dei connessi valori di sicurezza, di libertà e di dignità». La concezione “patrimonialistica” dell’individuo deve dunque fare un passo indietro di fronte alla dignità della persona. Il dovere del datore non si esaurisce - continua la Cassazione - nel rispetto delle norme igienico-sanitarie e anti-infortunistiche ma si estende ad un obbligo di monitoraggio sull’integrità dell’ambiente nel quale il dipendente svolge il suo lavoro.

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti