Grandi eventi

Ogier-Ingrassia vincono a Monza e conquistano il Wrc 2021. A Toyota il titolo costruttori

Un weekend indimenticabile per il team di Latvala che conquista il titolo costruttori con la Toyota Yaris Wrc Plus e quello piloti con l’equipaggio Ogier-Ingrassia

di Giulia Paganoni

(Toyota Gazoo Racing / McKlein)

3' di lettura

Una gara di alto livello e decisa sul filo dei secondi fino all’ultimo. L’Aci Rally Monza, ultimo appuntamento del campionato del mondo rally 2021, è stato decisivo per l'assegnazione del titolo costruttori e piloti, andati rispettivamente al team Toyota e all’equipaggio Ogier-Ingrassia che hanno anche vinto la gara. Secondo posto del podio brianzolo a Evans-Martin, entrambi su Toyota Yaris Wrc Plus. Terzo posto per Sordo-Carrera su Hyundai i20 Wrc Plus. 

Com’è andata la gara

La lotta al titolo piloti vedeva come protagonisti i compagni di squadra Ogier ed Evans e così è stato. I due equipaggi si sono impegnati in un'epica battaglia per la vittoria per tutto il weekend, scambiandosi il comando tra loro sei volte. Sono arrivati all’ultima giornata di gara di tre difficili tappe divisi da appena mezzo secondo  e poi hanno stabilito tempi identici nella prova di apertura della mattina. Un imprevisto per Evans nella penultima tappa alla fine ha deciso la vittoria del rally a favore di Ogier, che sapeva che un podio sarebbe stato sufficiente per assicurarsi il titolo.

Loading...

Buona prestazione anche per Dani Sordo e Cándido Carrera si sono assicurati il terzo posto e il secondo podio consecutivo. L’equipaggio spagnolo ha centrato il podio davanti ai compagni di squadra Thierry Neuville e Martijn Wydaeghe, che hanno concluso la loro prima stagione insieme con un combattuto quarto posto.

Wrc3: torna un nome italiano sul gradino più alto del podio

Maggior numero di prove speciali vinte, miglior vettura i20 N Rally2 al traguardo e vittoria nella categoria Wrc3 davanti ai protagonisti internazionali del Campionato del Mondo Rally di categoria. L’ultimo appuntamento del mondiale rally 2021 ha evidenziato il talento dell’equipaggio italiano Crugnola-Ometto e le qualità della nuova i20 N Rally2. Il 32enne pilota varesino e il 29enne navigatore vicentino hanno preso il comando del rally sabato pomeriggio, nella parte conclusiva della seconda giornata, dopo una sfida entusiasmante combattuta contro i due equipaggi che si stavano giocando il titolo iridato. Domenica Crugnola-Ometto hanno amministrato con attenzione il leggero vantaggio confermando il primo posto di classe e la decima posizione nella classifica assoluta, appena dietro le Wrc Plus.

Classifica finale

La classifica di questo mondiale rally 2021 vede la vittoria di Ogier con 230 punti. Secondo posto per Evans a 207 seguito da Neuville a 176. Ai piedi del podio Rovampera a 142, Tanak a 128, Sordo a 81 e Katsura a 78 punti. 

Per quanto riguarda la classifica costruttori, Toyota ha conquistato il titolo con 520 punti. Secondo posto per Hyundai con 462 punti e più staccata M-Sport Ford con 199 punti. 

Programmi futuri

L’Aci Rally Monza 2021, oltre ad ospitare uno spettacolare finale di stagione, ha anche rappresentato la fine di un’era per la generazione attuale di auto del Mondiale Wrc. Il round di apertura della stagione 2022, che si terrà a gennaio a Monte Carlo, vedrà il debutto del nuovo regolamento che farà scendere in gara le nuove vetture Wrc ibride identificate con la categoria Rally1, aprendo un nuovo capitolo per Hyundai Motorsport ai vertici del rally internazionale.

Inoltre, la vittoria di Ogier e Ingrassia, la quinta della stagione per dopo Montecarlo, Croazia, Sardegna e Kenya, è stata la loro 54ma vittoria nel Wrc insieme in quello che è stato l'evento finale della loro carriera a tempo pieno: Ogier disputerà un programma part-time con Toyota nel 2022 mentre Ingrassia lascia il posto di co-pilota dopo una carriera di grandi successi.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti