Lusso

Omega non si ferma a James Bond

La settimana della moda milanese occasione per presentare il nuovo maschile sul mercato italiano, particolarmente legato alla collezione: lo Speedmaster Chronoscope anche in versione Bronze Gold. Intanto l’atteso Seamaster di 007 è arrivato al cinema

di Paco Guarnaccia

2' di lettura

Le ultime settimane sono state intense per Omega che, dopo l’ impegno estivo come cronometrista ufficiale dei giochi olimpici di Tokyo ad agosto, è stato protagonista di due appuntamenti importanti: la presentazione del nuovo orologio maschile, lo Speedmaster Chronoscope, per il quale il marchio svizzero di proprietà di Swatch Group ha organizzato a Villa Necchi a Milano un evento internazionale durante la fashion week, la scorsa settimana. Si tratta di un modello declinato in sei versioni con cassa in acciaio e una con cassa nell’esclusivo Bronze Gold di Omega (materiale che si ottiene aggiungendo oro al 37,5% da 9 carati, palladio e argento). Il quadrante con scala pulsometrica, telemetro e contatori cronografici e la lunetta in alluminio anodizzato o in ceramica (su quello in Bronze Gold) con tachimetro, dichiarano l’ispirazione che il brand ha preso da alcuni dei suoi pezzi con cronografo degli anni 40. Il movimento a carica manuale, visibile attraverso il fondello trasparente, è il calibro Omega Co-Axial Master Chronometer Calibre 9908. Lo Speedmaster Chronoscope (nella foto a fianco) è disponibile con il cinturino in pelle o braccialato (solo per la versione in acciaio).

Pres

Loading...

ente alla serata anche Raynald Aeschlimann, presidente e ceo di Omega che a margine ha sottolineato come: «Speedmaster sia un’icona che continua ad evolversi e oggi con lo celebriamo come cronografo. Abbiamo scelto Milano perché l’Italia è uno dei paesi più legati a questa collezione e, viste anche le attenzioni legate alla settimana della moda, è una città perfetta per un appuntamento come questo».

Dopo il lancio milanese, il 28 settembre a Londra si è svolta, finalmente (dopo i continui rinvii, causa pandemia), la première dell’attesissimo ultimo capitolo della saga di 007, No Time To Die. In qualità di orologio ufficiale dell’agente segreto al servizio di Sua Maestà più famoso del mondo, i protagonisti e brand ambassador di Omega, Daniel Craig e Naomie Harris, hanno indossato due modelli, mentre sullo schermo, in dotazione a Bond si è visto il Seamaster Diver 300M 007 Edition. «Da oltre vent’anni lavoriamo con successo insieme a questo personaggio. Non vediamo l’ora di scoprire il ruolo che l’orologio avrà nel film. Del resto un Omega gli ha già salvato la vita in passato (in Spectre, ndr)... Siamo l’orologio di James Bond e lo saremo anche in futuro, chiunque sarà il suo interprete», chiude Aeschlimann.

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti