1970-2020

Omega, torna l’orologio che andò sulla Luna e celebra Snoopy (la mascotte)

A 50 anni dallo storico riconoscimento (il Silver Snoopy Award) Omega rende omaggio al cagnolino più famoso del mondo che nel retro del nuovo Speedmaster è all’interno di una navicella spaziale

di Paco Guarnaccia

default onloading pic

A 50 anni dallo storico riconoscimento (il Silver Snoopy Award) Omega rende omaggio al cagnolino più famoso del mondo che nel retro del nuovo Speedmaster è all’interno di una navicella spaziale


2' di lettura

Il Silver Snoopy Award è una delle massime onorificenze della Nasa. Dal 1968, infatti, per scelta dei suoi astronauti, seguendo una serie di criteri definiti, viene assegnato a pochissimi tra dipendenti, collaboratori e aziende che, dietro le quinte, hanno svolto un ruolo decisivo durante le esplorazioni spaziali. Si tratta di una spilla in argento con protagonista Snoopy in tenuta d'astronauta, il personaggio più famoso dei Peanuts di Charles M. Schulz, diventato la mascotte/feticcio delle missioni della Nasa, con grande gioia del suo creatore che è sempre stato un forte sostenitore del programma spaziale statunitense. Ogni spilla, peraltro, ha realmente viaggiato nello spazio insieme agli astronauti.

Nel 1970 a riceverla è stato Omega, il cui cronografo Speedmaster (conosciuto anche come Moonwatch) è stato il primo orologio ad andare sulla Luna nella dotazione dell'equipaggio dell'Apollo 11 nel 1969. Inoltre si rivelò importantissimo per quello dell'Apollo 13 che, partito l'11 aprile 1970 con destinazione la Luna, in seguito all'esplosione di un serbatoio di ossigeno, fu costretto ad azionare manualmente i motori per riportare nell'atmosfera terrestre il modulo spaziale: un'operazione che necessitava di 14 secondi, da calcolare con la massima precisione, che agli astronauti riuscì grazie a uno Speedmaster.

Dopo 50 anni dal premio e non avendo mai interrotto il rapporto duraturo con la Nasa, il brand svizzero ha presentato lo Speedmaster “Silver Snoopy Award” 50th Anniversary. Un modello con cassa in acciaio di 42 mm diametro con una lunetta con l'anello in ceramica blu sul quale si trova la scala tachimetrica in smalto bianco. Il cinturino è in nylon blu e al suo interno mostra la traiettoria dell'Apollo 13. Il movimento è il calibro 3861, a carica manuale, ultimissima evoluzione dello storico meccanismo del Moonwatch. Il riferimento al Silver Snoopy Award si può vedere sul quadrante in argento dell'orologio che all'interno dell'indicatore posizionato a ore 9 mostra il logo del premio con Snoopy.

Decisamente suggestivo è ciò che si trova sul retro. Qui il cagnolino più famoso del mondo è all'interno di una navicella spaziale che, una volta messa in funzione la lancetta dei secondi cronografici, segue una lancetta nascosta che gli fa circumnavigare la parte oscura della Luna (realizzata sul fondello in vetro zaffiro con una tecnica particolare di metallizzazione) mentre sullo sfondo un disco che rappresenta la Terra compie una rivoluzione al minuto, essendo collegato alla lancetta dei piccoli secondi.

Nonostante la sua particolarità, questo modello non è in edizione limitata: ogni appassionato di orologeria, di Speedmaster, di imprese spaziali o di Snoopy potrà acquistarlo al prezzo di 9.700 euro.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti