ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùil personaggio

Orcel, «il banchiere di mercato» e lontano dalla politica

Per vent’anni da Merrill Lynch e Ubs ha gestito le più grandi fusioni in Italia e in Europa: ora la sfida di guidare UniCredit fra rilancio, trasformazione digitale e trattativa per il Montepaschi. Ma l’M&A non sarà un’ossessione

di Alessandro Graziani

default onloading pic
(Reuters)

Per vent’anni da Merrill Lynch e Ubs ha gestito le più grandi fusioni in Italia e in Europa: ora la sfida di guidare UniCredit fra rilancio, trasformazione digitale e trattativa per il Montepaschi. Ma l’M&A non sarà un’ossessione


3' di lettura

Per oltre venti anni in Merrill Lynch (e poi in Ubs) ha gestito tutte le più grandi operazioni di fusione e aggregazione in Italia e in Europa, in particolare di Santander e UniCredit. Ora, lasciato il “dorato” mondo dell'investiment banking, il banchiere Andrea Orcel diventa il nuovo chief executive officer di UniCredit e dovrà dimostrare di saper guidare una banca commerciale traghettandola nella difficile sfida della trasformazione digitale.

Se gli investitori internazionali temevano che dopo l...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti