orologeria

Orologi, Cluse strizza l’occhio ai giovanissimi

Il brand olandese Cluse realizza orologi dallo stile moderno e minimal che costano meno di 500 euro. In Italia vengono distribuiti da Morellato Group

di Paco Guarnaccia

default onloading pic

Il brand olandese Cluse realizza orologi dallo stile moderno e minimal che costano meno di 500 euro. In Italia vengono distribuiti da Morellato Group


3' di lettura

Con quasi un milione di follower su Instagram e un engagement fortissimo tra una clientela ambitissima che vale oro che risponde al nome di Generazione Z, il brand olandese Cluse che realizza orologi dallo stile moderno e minimal che in pochi anni si è conquistato il suo spazio tra le aziende che realizzano orologi che costano meno di 500 euro (il prezzo del modello più caro nella sua collezione è di 199,96 euro) e in Italia vengono distribuiti da Morellato Group da quattro anni.

«Tutto nasce nel 2013 da un'idea mia e del mio socio Rudyard Bekker - spiega Ed Postmus, founder e ceo di Cluse -. Fino al 2009 entrambi eravamo avvocati poi abbiamo deciso alla soglia dei 30 anni di diventare imprenditori iniziando a lavorare nel business della vendita on line di accessori femminili, orologi inclusi. Da quel progetto, nel 2013, è poi nato Cluse».

Attualmente questo marchio conta circa 100 impiegati e oltre 5500 retailer nel mondo. Vetrine alle quali va aggiunta quella virtuale che «vale circa il 30% del nostro business e riflette il messaggio che esprimiamo off line: rappresentiamo la gioia di vivere, il savoire faire, lo stare insieme e apprezzare le cose belle della vita», puntualizza Postmus, che continua: «Al momento non abbiamo negozi monomarca perché non credo che siamo ancora pronti per questo passo. Preferiamo focalizzarci su concessionari di qualità con i quali collaboriamo».

Nel 2020 Cluse ha lanciato una nuova collezione di orologi maschili, la Vigoureux for Men, e una di femminili, la Féroce for Women. «Il 2019 ci ha riservato molte sfide, specialmente nell'ottica del business del retail. L'evidenza che abbiamo riscontrato è che c'è sempre meno passaggio di persone che visitano gli store e quindi bisogna lavorare molto più duramente per raggiungere gli obiettivi. La seconda parte dell'anno, però, è stata migliore con una crescita in molti dei nostri mercati principali, anche l'online. Ora vogliamo aumentare il nostro posizionamento nelle gioiellerie».

L'Italia, anche grazie alla capillare rete distributiva di Morellato Group, è un mercato piuttosto soddisfacente per Cluse. «Soprattutto nella catena di orologerie e gioiellerie Bluespirit (di proprietà del gruppo italiano, ndr) dove abbiamo numeri molto buoni». Per quanto riguarda i target in cui Cluse è forte, spiega Postmus: «Nel nostro settore quello femminile è il più difficile, ma storicamente siamo sempre stati molto forti nel marketing on line e nel social media marketing. Io ho 39 anni e i social esistono da quando avevo poco più di 20 anni, quindi mi considero un nativo digitale così come tutti i miei collaboratori in azienda. Diciamo che i 25enni di oggi sono quasi vecchi per il nostro target e la sfida è un po' questa: cercare di essere bravi a intercettare i nuovi trend fashion e trasformarli velocemente in prodotti commerciali da immettere sul mercato».

Operazione che il marchio olandese ha affrontato molte volte e con grande soddisfazione. «Il nostro stesso brand è un trendsetter. Due anni fa abbiamo lanciato un orologio con la cassa quadrata che è diventato il preferito dei clienti nella fascia di età tra i 10 e i 20 anni. Siamo stati i primi e sei mesi dopo ci hanno seguito i nostri competitor. La stessa cosa anche per il quadrante effetto marmo, un trend che abbiamo cavalcato subito. Per quest'anno, ad esempio, abbiamo lanciato un modello con il quadrante verde, un colore che è uno stile di tendenza nell'interior design, scelto da molte aziende di quel settore anche per i loro negozi. La nostra forza è saper trasformare i trend in prodotti desiderati».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...