Ricerca Assorologi-Gfk

Orologi, in Italia le vendite a 1,86 miliardi di euro: torna lo shopping nei negozi fisici

Mercato in aumento del 23% rispetto al 2020, ma ancora inferiore dell’11% sul 2019 pre-pandemia. Il design e il marchio guidano gli acquisti più del prezzo, cresce la passione per gli smartwatch

di Paco Guarnaccia

3' di lettura

Il valore del mercato degli orologi in Italia del 2021 è stato di 1,86 miliardi di euro: è questa la cifra stimata da Assorologi, l’Associazione Italiana Produttori e Distributori di Orologeria, in collaborazione con Gfk, rilevata incrociando diversi parametri (l'indagine annuale su Panel Consumatori GfK, il GfK Retail Panel Point of Sales Tracking, i dati Istat sulle importazioni orologi da polso in Italia e quelli della Fédération de l'industrie horlogère suisse FH, oltre ad altre fonti).

Il settore in ripresa, ma ancora sotto i livelli del 2019

Rispetto al 2020, anno fortemente condizionato dalla pandemia, nel 2021 la crescita è stata del 23% (il totale era stato di 1,51 miliardi di euro), mentre segna il -11% rispetto ai 2,09 miliardi raggiunti nel 2019: considerando vari fattori negativi che il Covid ha portato con sé e che si sono trascinati nello scorso biennio, la cifra del 2021 non può che essere interpretata positivamente, anche per i trend futuri.

Loading...

Contestualmente, Gfk ha presentato anche l'indagine sul consumatore di orologi esclusivamente italiano nel 2021, ottenuta intervistando oltre un migliaio di persone che rientrano nel Consumer Panel dell'istituto di ricerca in rappresentanza della popolazione italiana. Secondo il consumer panel, quindi, gli orologi acquistati nel 2021 da circa 5 milioni di acquirenti sono stati 5,874 milioni (il +2,2% sui 5,745 milioni del 2020) per un valore di 1,29 miliardi di euro (+4,9% sul 2020). In crescita anche il prezzo medio per pezzo venduto, che tocca i 219,3 euro (era 214,5 euro nel 2020 e 202,5 euro nel 2019). L'online, con il 38,4% in quantità e il 27,2% in valore - pur in leggera flessione sul 2020 in cui era, rispettivamente, al 39,5% e al 30,4% -, conferma la sua posizione di rilievo tra i canali di vendita. Da sottolineare la performance ancora in crescita di Amazon che in quantità vale da solo il 20% (10,8% in valore).

Aumentano gli acquisti nei negozi fisici

Per quanto riguarda l'offline si registra una ripresa delle gioiellerie e orologerie (tradizionali o all'interno dei centri commerciali) che per valore vale il 56% (era il 51% nel 2020 e il 52% nel 2021) e per quantità il 44% (era il 41% nel 2020 e il 47% nel 2019). I driver d'acquisto principali si confermano il design e il brand (entrambi al 30%), mentre scende al 23% il prezzo (il 25% nel 2020 e il 30% nel 2019), chiaro segnale che i clienti sono disposti a spendere se il prodotto è percepito come di qualità.

Un intervistato su tre comprerà uno smartwatch in futuro

La ricerca ha trattato anche gli smartwatch, sempre più conosciuti e che in Italia hanno circa 9 milioni di possessori (nel 2020 erano 7,7). Il 33% degli intervistati (era il 35% nel 2020) dichiara l'intenzione di acquistarne uno nei prossimi anni. Mario Peserico, presidente di Assorologi commenta: «Anche se non abbiamo ancora recuperato tutto il terreno perduto ci stiamo avvicinando ai livelli del 2019. Possiamo essere soddisfatti, anche per il dato positivo del canale delle orologerie e dell'assestamento delle vendite online». Per quanto riguarda il futuro, Peserico conclude spiegando: «Purtroppo lo scenario politico ed economico globale non aiuta a rafforzare l'ottimismo dei mesi scorsi. La crisi sanitaria non ancora superata, gli eventi bellici in Ucraina, la netta frenata delle stime di crescita economica e l'aumento dell'inflazione sono motivi di preoccupazione. Non possiamo sbilanciarci in previsioni, ma possiamo auspicare che le crisi in atto rientrino in tempi brevi, consentendoci di riprendere il trend di crescita che stavano seguendo».

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti