SOGGIORNI LOW COST

Ostelli belli, le nuove aperture in Italia

di Paola Pierotti


default onloading pic

3' di lettura

Un bene pubblico, un posto esclusivo, diventa casa per tutti. Lungo la costa laziale, affacciato sul mare, il Castello di Santa Severa è oggi un ostello per giovani e famiglie, integrato con un polo culturale per cittadini e turisti di tutte le età. «Erano stati investiti milioni di euro per ristrutturarlo, ma mai si era riusciti a ridare vita a questo luogo. Ad un certo punto – racconta il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti - si era anche deciso, in passato, di venderlo. Noi abbiamo fatto un percorso diverso: è importante che i luoghi meravigliosi dello Stato siano fruibili non solo da chi se lo può permettere».

La nuova struttura può accogliere, a prezzi contenuti (65 euro per una doppia e 35 per un posto letto), 42 ospiti in 14 camere : la soluzione ideale per chi intende coniugare la vacanza culturale con la possibilità di divertirsi e praticare sport acquatici come il surf, per il quale la spiaggia di Santa Severa è uno dei paradisi italiani. Il Castello di Santa Severa è anche l'esempio di un perfetto connubio tra la valorizzazione del patrimonio turistico e storico-artistico, e l'implementazione di un Innovation Lav, grazie all'impegno di LAZIOcrea con il contributo di Volkswagen Group Italia.

Tecnologie legate alla realtà aumentata e a quella virtuale, monitor multitouch e sistemi video immersivi e interattivi rendono infatti particolarmente dinamico il tour nel castello.

Turismo, patrimonio culturale e innovazione digitale definiscono il DNA del progetto di Santa Severa con un ostello di eccellenza per posizione e qualità dei servizi che si va ad aggiungere ai tanti altri del Belpaese dove la posizione, il design e l'ospitalità garantiscono ai viaggiatori esperienze inedite.

Ostello Bello aumenta l’offerta dopo Milano e Como apre in Umbria
Tra i più recenti c'è Ostello Bello con un paio di strutture a Milano, una sulle rive del Lago di Como e una ancora in Umbria, a Torre del Colle. Ostello Bello Assisi Bevagna è un tesoro nascosto tra le colline, in un piccolo villaggio medievale dove un posto letto costa 25 euro a notte. Come nel caso del Castello di Santa Severa è indicato per chi apprezza il contesto naturale per godersi in questo caso un giro in bici o una galoppata a cavallo per i colli, o alzare i livelli di adrenalina facendo rafting. Zaino in spalla, smartphone in mano per postare sui social network le foto del viaggio, i nuovi globetrotter sono alla ricerca di luoghi sempre nuovi.

    A Mestre il megaostello Anda Venice
    E le catene internazionali non possono che guardare con interesse all'Italia. Generator Hostels, ad esempio, nota per la sua capacità di coniugare camere di lusso, prezzi accessibili ed eventi unici, è già approdata a Roma (a due passi dal Colosseo) e Venezia (sull'isola della Giudecca). A Mestre, intanto a due passi dalla stazione ferroviaria è sbarcata anche la catena tedesca AO Hostels.

    In quell'area che collega la laguna in dieci minuti, è tutto un cantiere dedicato all'hospitality con un programma di accoglienza di quasi 2.000 posti letto in diverse strutture per target differenti. E dal 7 maggio è operativo anche un nuovo mega-ostello, l'Anda Venice della catena italiana Plaza, 120 camere in 8 piani per 800 posti letto complessivi a 18 euro a notte. Un concept pensato per i millennial, la cui immagine è stata co-progettata con i ragazzi di IED Venezia.

    Brand connect

    Loading...

    Newsletter

    Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

    Iscriviti
    Loading...