ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIpo

Otto buoni motivi che spiegano il pessimo debutto di Deliveroo in Borsa

La app delle consegne di cibo a domicilio era la più grande quotazione degli ultimi anni a Londra, e la più grande del mondo hi-tech, con un obiettivo attorno ai 9 miliardi di sterline

di Simone Filippetti

(Reuters)

2' di lettura

Debutto shock per Deliveroo alla Borsa di Londra. La app delle consegne di cibo a domicilio era la più grande quotazione degli ultimi anni, e la più grande del mondo hi-tech, con un obiettivo attorno ai 9 miliardi di sterline. E anche la prima della Brexit: c'era molta attesa per la quotazione della società dei controversi rider. A fine seduta il titolo ha segnato un calo del 26,4% a 287 pence dopo avere visto le quotazioni scendere del 30% in avvio. Il prezzo di debutto è stato di 390 pence.

Ecco...

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti