ONE OFF

Pagani Huayra Lampo, così l'atelier di Lapo Elkann ha vestito la supercar

di Corrado Canali

2' di lettura

Come sempre si tratta di un esemplare unico che è stato progettato e disegnato dal Centro Stile diretto da Lapo Elkann per poi essere realizzato con cura artigianale dagli addetti della Pagani Automobili. La Huayra Lampo è il modello che concentra tutta latecnologia Pagani in un oggetto unico, un prodotto del programma “Uno di Uno” che si occupa delle creazioni più particolari e su misura dell'atelier di San Cesario sul Panaro. La Huayra Lampo deve la sua livrea bianca e rossa alla Fiat Turbina, una concept visionaria del 1954 entrata nell'immaginario collettivo.

Pagani Huayra Lampo, ecco l'ultima “follia” di Lapo Elkann

Pagani Huayra Lampo, ecco l'ultima “follia” di Lapo Elkann

Photogallery26 foto

Visualizza

L'unione dei due colori esalta le forme, ma nel caso della Huayra è stata scelta la via delle tinte trasparenti ed è stato impiegato un nuovo tessuto di fibra di carbonio dalla particolare luminosità. Sul passaruota posteriore è presente il tricolore italiano che si trasforma in tre lampi, ovvero il logo stesso della vettura. “Lavorare a stretto contatto con Horacio Pagani e tutto il suo team è stato molto emozionante in tutte le fasi della realizzazione della Lampo – ha spiegato Lapo Elkann Direttore Creativo Garage Italia Customs - Pagani Automobili, infatti, rappresenta l'eccellenza nella prodizione artigianale delle automobili, un esempio di stile, eleganza e tecnologia. Tutte le loro auto hanno il nome di un vento. Noi abbiamo scelto il Lampo, un altro elemento della natura ricco di forza, il preludio a qualcosa di inaspettato e sempre magicamente diverso”.

Loading...

La one-off che ne è uscita celebra l'esaltazione del dinamismo e della velocità. I designers del Centro Stile di Garage Italia Customs hanno da subito lavorato con il team di Horacio Pagani alla creazione di una Huayra esclusiva, che ne richiamasse lo stile futuristico. Una contaminazione di stili e linguaggi diversi, nel perfetto incontro tra tradizione e innovazione. ”È stato un vero piacere lavorare con Garage Italia Customs su questa vettura – ha poi aggiunto Horacio Pagani, Chief Designer Pagani Automobili - un interessante esercizio che ci ha permesso di osare e di scoprire sempre qualcosa in più. Purtroppo il viaggio è finito, perchè la macchina è finite, ma il risultato è davvero unico”.Gli interni, in particolare, sono stati personalizzati lavorando sui materiali “made in Italy”. I rivestimenti con della pelle marrone sono intrecciati a mano e impreziositi da inserti cangianti per fornire un effetto tridimensionale al tatto. Le parti di alluminio della plancia sono state anodizzate nella stesso stesso dei particolari esterni.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti