Errori medici: ecco quando l’ospedale deve pagare

4/10RESPONSABILITÀ SANITARIA

Pagano anche cliniche e ospedali

default onloading pic
(FOTOGRAMMA)

Se il danno al paziente dipende da un errore attribuibile a colpa esclusiva del medico, la responsabilità deve essere paritariamente ripartita tra la struttura sanitaria e il professionista, eccetto che negli eccezionali casi di inescusabilmente grave, del tutto imprevedibile e oggettivamente improbabile devianza dal programma condiviso di tutela della salute.
Lo ha chiarito la sentenza 28987/2019 della Cassazione che ha deciso un caso di errore medico accaduto prima del 1° aprile 2017 (quando è entrata in vigore la riforma sanitaria contenuta nella legge 24/2017).

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti