COMMERCIALISTI

Pagelle fiscali: Adc e Anc chiedono l’intervento del Garante del contribuente

di Federica Micardi


default onloading pic
(© Glowimages RM)

2' di lettura

Il Garante del contribuente viene chiamato in causa per sospendere l’applicazione degli Isa (indici sintetici di affidabilità fiscale). Ieri i sindacati dei commercialisti Adc-Anc hanno preso carta e penna e scritto all’Autority - ai 21 rappresentanti presenti sul territorio - per chiederne l’intervento.
Nella lettera, firmata dai presidenti Enzo De Maggio (Adc) e Marco Cuchel (Anc) si chiede ai Garanti di valutare «la previsione di una totale disapplicazione degli Isa per l’anno d’imposta 2018 e, in alternativa, di prevedere la scadenza
per il pagamento delle imposte, senza alcuna maggiorazione, al 30 settembre 2019». Motivo: le sostanziali criticità evidenziate e le difficoltà che continuano ad essere segnalate dai professionisti. A rendere difficoltosa la prima applicazione è il ritardo con cui sono arrivate le regole di applicazione (10 maggio 2019) e il rilascio del sofware di elaborazione (operativo solo dall’11 giugno 2019). Secondo i sindacati, che segnalano l’oggettiva impossibilità per i commercialisti di analizzare compiutamente la nuova procedura e soprattutto di informare adeguatamente i contribuenti che assistono, l’applicazione immediata degli Isa contrasta con lo Statuto del contribuente, in particolare con l’articolo 3, comma 2 e l’articolo 6, comma 3.

La lettera di Adc-Anc al Garante del contribuente

Visualizza

Va ricordato che una “mini-proroga” dal 1° al 22 luglio è stata accordata la scorsa settimana (si veda il Sole 24 Ore del 7 giugno) come risposta alla richiesta avanzata dal presidente del Consiglio nazionale della categoria Massimo Miani che si era rivolto al ministro Tria per chiedere una proroga dei versamenti al 30 settembre - con una lettera datata 23 maggio - e successivamente al premier Conte denunciando il grave e colpevole ritardo e la necessità di rendere facoltativa l’applicazione degli Isa e la compilazione dei modelli per il primo anno.

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti