ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùDopo la lettera del Segretario generale

Meloni, nota di Palazzo Chigi: va chiamata «il Presidente del Consiglio»

Un chiarimento direttamente da Palazzo Chigi da parte di chi si domandava come dovesse essere chiamata la prima premier della storia della Repubblica

L’immagine della missiva inviata ai ministeri dal Segretario generale della Presidenza del Consiglio Carlo Deodato

2' di lettura

Prima l’indicazione, giunta ai ministeri dal Segretario generale della Presidenza del Consiglio Carlo Deodato, di chiamare Giorgia Meloni, prima premier donna della storia della Repubblica, «Il Signor Presidente del Consiglio». Poi, a stretto giro, il chiarimento, questa volta da fonti di Palazzo Chigi: Meloni chiede di essere chiamata: «Il Presidente del Consiglio dei ministri».

Fonti P.Chigi, Meloni va chiamata «il presidente del consiglio»

«Con riferimento alla nota in oggetto, con la quale è stato comunicato quale appellativo da utilizzare per il Presidente del Consiglio la dicitura “il Signor Presidente del Consiglio dei Ministri”, si precisa che tale formula è stata adottata dagli uffici della Presidenza in quanto indicata come la più corretta dall’Ufficio del Cerimoniale di Stato e per le Onorificenze. Tuttavia, il Presidente del Consiglio, On. Giorgia Meloni, chiede che l’appellativo da utilizzare nelle comunicazioni istituzionali sia “Il Presidente del Consiglio dei Ministri”. Si chiede, quindi, di non tener conto della nota in oggetto, in quanto sostituita dalla presente».

Loading...

È quanto si legge - secondo quanto riferiscono fonti di Palazzo Chigi - in una comunicazione inviata dal Segretario Generale della Presidenza del Consiglio dei ministri, Carlo Deodato che in giornata aveva appunto trasmesso una circolare - corretta nella serata di venerdì 28 ottobre - con cui indicava come “il signor presidente del Consiglio” la dicitura esatta per riferirsi al titolare dell’incarico (Giorgia Meloni).

Meloni, mi occupo di bollette e tasse,chiamatemi pure Giorgia...

«Leggo che il principale tema di discussione di oggi sarebbe su circolari burocratiche interne, più o meno sbagliate, attorno al grande tema di come definire la prima donna Presidente del Consiglio. Fate pure. Io mi sto occupando di bollette, tasse, lavoro, certezza della pena, manovra di bilancio. Per come la vedo io, potete chiamarmi come credete, anche Giorgia». Così la presidente del Consiglio Giorgia Meloni su Instagram interviene sulle polemiche relative alla definizione del suo ruolo.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti