I NUMERI DEL MERCATO

Panda, l'auto più cercata e acquistata dagli italiani nei primi sei mesi 2019

Fiat Panda non è solo l'auto più acquistata ma anche la più ricercata degli italiani nel web. Nei primi sei mesi del 2019 infatti, risulta essere la quattro ruote di maggior successo.

di Giulia Paganoni


default onloading pic

2' di lettura

Tante le incertezze del mercato automobilistico nei primo spaccato del 2019 che hanno provocato un calo delle vendite del 3,8 rispetto ai primi sei mesi dello scorso anno (fonte Unrae). Ma un dato è certo: per la prima volta da tre anni, l'auto più cercata nel web è anche la più venduta. E lei si chiama Panda.

La ricerca, condotta dall'Osservatorio sulla ricerca dell'auto online del portale DriveK mostra una panoramica molto interessante per cui le ricerche online sono molto pragmatiche e, anche se è bello sognare super car e mega suv, la realtà è un'altra. Infatti, Fiat Panda risulta in vetta sia alla classifica delle auto più immatricolate sia in quella delle più ricercate e configurate sul web. Battuti i suv, che nelle rilevazioni precedenti rappresentavano il sogno degli italiani, a favore di veicoli di segmento inferiore.

La ricerca è stata svolta su un campione di circa 100.000 ricerche organiche pervenute nel primo semestre 2019, l'analisi di DriveK fa emergere una doppia classifica, dominata per metà dalle utilitarie dal listino accessibile e per metà da Sport Utility Vehicle. L'attenzione al portafoglio continua ad essere il fattore decisivo quando si cerca l'auto da comprare: poco spazio ai sogni e molto più alla praticità, dunque, anche nelle prime fasi di selezione. Scorrendo la classifica delle ricerche dopo Fiat Panda troviamo Dacia Duster e Citroën C3: entrambe accomunate da prezzo di listino accessibile e volumi contenuti.

A seguire, si trova il primo suv della classifica, Hyundai Tucson, che precede la storica Lancia Ypsilon e Dacia Sandero. La top ten delle auto più richieste si chiude quindi con una serie di veicoli di segmento superiore: Jeep Renegade, Peugeot 3008, Jeep Compass, l'auto più costosa tra quelle in classifica (prezzo di listino a partire da oltre 28mila euro), e Hyundai Kona.

Per la prima volta si nota un fattore interessante, derivante dall'incertezza anche normativa del momento: l'alimentazione.

Gli automobilisti italiani sono sempre più interessati ad alternative più rispettose dell'ambiente. Se il 52% delle ricerche riguarda automobili a benzina, e la ricerca di veicoli diesel scende al 26%, le ricerche di auto ibride rappresentano ben il 9,2% del totale e quelle di auto elettriche il 7,8%: un trend green in ascesa, quindi, anche se non è ancora evidente sul piano delle vendite – nello stesso periodo le immatricolazioni di auto ibride rappresentavano il 5,3% del totale e quelle di auto elettriche solo lo 0,50%.

Riproduzione riservata ©
    Per saperne di più

    loading...

    Brand connect

    Loading...

    Newsletter

    Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

    Iscriviti
    Loading...