sanzionato per pratiche scorrette

Panzironi ricorre al Tar contro le multe Antitrust. E Life 120 passa al papà Marcello

di Giovanni Bracco

2' di lettura

Adriano Panzironi prepara il ricorso al Tar contro le multe da 290 mila euro complessivi comminate dall'Antitrust per pratiche scorrette. «Siamo noi che riteniamo le sanzioni non corrette e le consideriamo un attacco politico a Life 120. Presenteremo ricorso - annuncia Panzironi a Radiocor - perché questa grande rivoluzione che porto avanti come divulgatore scientifico è sotto attacco da parte delle istituzioni che dovrebbero tutelare la salute pubblica. C'è un tentativo di fermare questo grande movimento che sta cambiando la medicina». Intanto, nel gruppo di Panzironi sono emerse novità di rilievo nel corso di questa estate.

La proprietà della Life 120 Italia srl semplificata (omonima dell'altra srl che è controllata dalla società Holding Italiana di Adriano e Roberto Panzironi) è stata trasferita dai figli a Marcello Panzironi, padre dei due gemelli, che ne è diventato anche amministratore unico. «Ci sono rapporti di servizio tra le due società - ha spiegato Adriano Panzironi - e non era corretto, dal nostro punto di vista, lasciare gli stessi amministratori e la stessa proprietà». Le due società Life 120 alle quale fa capo la vendita (una all'ingrosso, l'altra al dettaglio) degli integratori alimentari che Panzironi consiglia nell'ambito di una dieta che promette una vita lunghissima, viaggiano pertanto parallelamente dal punto di vista dell'assetto proprietario. La Life 120 (ingrosso) che fa adesso capo a Marcello Panzironi è il motore generale per quel che riguarda il fatturato, che si è attestato a 11 milioni con un utile di 178 mila euro nel 2018, secondo i documenti consultati da Radiocor. Le altre società (la neonata Wte Edizioni che si occupa di proiezione cinematografica, la editrice Welcome Time Elevator), oltre a Life 120 "dettaglio", sono riconducibili a Holding Italiana, la proprietà della quale è schermata da una fiduciaria, la Servizio Italia. Life 120 (dettaglio), che ha chiuso nel 2018 il suo primo bilancio con ricavi per 7,5 milioni e un utile di meno di ottomila euro ha, per statuto, una vita stabilita fino al 31 dicembre 2070. Prudenzialmente: i gemelli Panzironi avranno compiuto 98 anni.

Loading...

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti