Piazza San Pietro vuota per il lockdown

Papa Francesco: «No al potere del dio denaro»

Il Pontefice al Regina Coeli ha dedicato un passaggio a braccio all’argomento e ad anziani e malati ha detto: «Vi sono vicino»

di N.Co.

Biden condivide le parole del Papa: "Francesco ha ragione, vaccinarsi e' un obbligo morale"

2' di lettura

No al potere del dio denaro che nega la verità. Papa Francesco al Regina Coeli ha dedicato un passaggio a braccio al potere del Dio denaro. In conseguenza della zona rossa che vige in tutta Italia, la messa è stata trasmessa in diretta video dalla Sala della Biblioteca del Palazzo apostolico, mentre Piazza San Pietro è rimasta completamente vuota. Papa Francesco ha sottolineato che si sono due atteggiamenti davanti alla resurrezione di Gesù: lo spavento delle guardie tramortite e le donne che vengono confortate dall’angelo. «Le guardie - ha detto - erano davanti a un’opzione: o dire la verità o lasciarsi convincere da coloro che gli avevano dato il mandato di custodire. E l’unico modo di convincerli erano i soldi, e questa povera gente, poveri, hanno venduto la verità e con i soldi in tasca sono andati a dire: ‘No, sono venuti i discepoli e hanno rubato il corpo'. Il ‘signore' denaro, anche qui, nella risurrezione di Cristo è capace di avere potere, per negarla».

«Vi sono vicino», ha detto il Pontefice ad anziani e malati

Papa Francesco ha salutato tutte le persone collegate in «questo momento di preghiera attraverso i mezzi di comunicazione sociale», ha detto papa Francesco al termine della preghiera del Regina Coeli. «Il mio pensiero - ha proseguito il Pontefice - va in modo particolare agli anziani, ai malati, collegati dalle proprie case o dalle case di riposo e di cura. Ad essi invio una parola di incoraggiamento e di riconoscenza per la loro testimonianza. vi sono vicino». A tutti ha augurato di trascorrere «con fede questi giorni dell'ottava di Pasqua in cui si prolunga la memoria della Resurrezione di Cristo: cogliere ogni buona occasione per essere testimoni della gioia e della pace del Signore Risorto». Poi l’augurio a tutti: «Buona, serena e santa Pasqua a tutti!», ha concluso Francesco.

Loading...

Biden ha condiviso l’appello di Francesco

Il giorno di Pasqua, nel messaggio alle famiglie americane, il presidente Usa Jo Biden, insieme alla first lady Jill, ha condiviso l’intervento del Papa sull’obbligo morale di vaccinarsi. «Condividiamo i sentimenti di Papa Francesco che ha affermato come vaccinarsi sia un obbligo morale», ha detto Biden. «Vaccinarsi può salvare la vostra vita e la vita degli altri», ha sottolineato Biden nel video postato su Twitter. «Solo vaccinando le nostre comunità possiamo non solo battere il virus ma anche avvicinare il giorni in cui torneremo a celebrare le feste insieme».

Coronavirus e povertà: la colpevole indifferenza verso gli ultimi

Allo studio una visita in Francia in autunno

Intanto è allo studio un viaggio in Francia il prossimo autunno di papa Francesco, ha detto ai microfoni di Radio Classique monsignor Matthieu Rougé, vescovo di Nanterre (Parigi). «Sono sicuro che se la visita ci sarà - ha detto monsignor Rougé - susciterà un entusiasmo enorme, da parte di tutti». Rougè ha sotolineato che «la gioia dei cattolici sarà condivisa da tutti, sia da coloro che sono spontaneamente sulla sua lunghezza d'onda», sia «da quelli che lo sono un po' meno». Ma, ha ricordato, «quando si è cattolici, si sa che il vescovo di Roma è il Papa, il successore di Pietro. Siamo liberi talvolta di esprimere obiezioni, ma al tempo stesso siamo leali e riconoscenti».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti