malattie genetiche rare

Parte il Fondo Sofinnova Telethon. Obiettivo finanziare 20 biotech italiane

di Francesca Cerati

2' di lettura

Parte, forte di una dotazione di più di 80 milioni di euro, il Fondo Sofinnova Telethon, primo fondo italiano dedicato al biotech. Il Fondo nasce per mettere a disposizione nuove risorse a supporto dei progetti di ricerca biotech italiani più promettenti e focalizzati sulle malattie genetiche rare, agevolando i processi che favoriscono il passaggio dai risultati della ricerca alla loro applicabilità in prodotti fruibili per la comunità. I fondi, che saranno impiegati per far nascere e finanziare circa 15-20 aziende biotech in Italia, si propone di colmare la discrepanza tra un'ottima ricerca scientifica, l'emergere di imprenditori validi e la mancanza di operatori di Venture Capital dedicati alle scienze della vita.

Il Fondo beneficia dell'esperienza di due organizzazioni altamente qualificate, Sofinnova Partners e Fondazione Telethon, che, insieme, contribuiranno a incrementare lo sviluppo delle biotecnologie nel nostro Paese.

Loading...

«Crediamo fortemente che lo sviluppo di un ecosistema passi attraverso la focalizzazione sull’eccellenza. Basandoci su questa filosofia, abbiamo forgiato una partnership con Fondazione Telethon – leader italiano indiscusso nelle malattie genetiche rare – e abbiamo strutturato un team italiano con straordinarie competenze nel trasferimento tecnologico, il tallone d'Achille del sistema universitario italiano. Vediamo molte buone opportunità di crescita nella ricerca sulle malattie rare in Italia, un settore che si può sviluppare molto nei prossimi anni, diventando davvero competitivo a livello internazionale» ha affermato Graziano Seghezzi, Managing Partner di Sofinnova Partners.

«Questo accordo rappresenta un’importante opportunità per accelerare lo sviluppo nel campo delle malattie genetiche rare, ma anche per creare nuove realtà lavorative nel Paese, contribuendone al rilancio economico e di sviluppo - dichiara Francesca Pasinelli, direttore generale di Fondazione Telethon – La nostra Fondazione metterà a disposizione la propria esperienza quasi trentennale di selezione di progetti eccellenti nel settore delle malattie genetiche rare con l'auspicio che anche grazie al fondo Sofinnova Telethon siano sempre di più i progetti promettenti in grado di trasformarsi in cure fruibili».

Sofinnova Partners è una società internazionale di venture capital leader nel settore delle bioscienze, che, in oltre 45 anni di attività, ha promosso e finanziato più di 500 aziende creando leader di mercato in tutto il mondo e raggiungendo un volume totale di fondi in gestione pari a 2 miliardi di euro. Recentemente, in Italia, la società ha investito in BiovelocITA, il primo acceleratore biotech Italiano, in Erydel, azienda biotecnologica italiana specializzata nella somministrazione di farmaci veicolati mediante i globuli rossi del paziente e in Enthera, azienda focalizzata sullo sviluppo di farmaci per il diabete e le malattie gastro-intestinali.

Fondazione Telethon è la charity biomedica riconosciuta dal ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, che lavora ogni giorno per dare risposte concrete a chi lotta contro una malattia genetica rara, attraverso la gestione dei fondi raccolti destinati a una ricerca scientifica di eccellenza. A Fondazione Telethon, forte della sua conoscenza capillare del mondo della ricerca italiana nell'ambito delle malattie genetiche rare, spetterà il compito di individuare i progetti ritenuti sviluppabili in nuove terapie attraverso la creazione di aziende biotech.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti