ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùTrasporti

Parte la Winter Experience di Trenitalia: più treni Roma-Milano, intermodalità e “green”

Presentato a Milano dall’ad Corradi, l’orario invernale del polo passeggeri del gruppo si arricchisce con il potenziamento delle tratte dei Frecciarossa, i collegamenti con i mercatini di Natale e i servizi “door to door”

(IMAGOECONOMICA)

5' di lettura

Parte domenica 11 dicembre l’orario invernale di Trenitalia. Con la Winter Experience 2022 presentata a Milano dall’ad e direttore generale di Trenitalia Luigi Corradi parte la nuova offerta invernale «che mira - si legge in una nota - a sviluppare una mobilità sempre più integrata, multimodale e sostenibile anche dal punto di vista economico e sociale». L’offerta riguarderà il Polo passeggeri del gruppo che spinge l’acceleratore sull’integrazione tra ferro e gomma, per favorire la mobilità collettiva e condivisa.
Tra le novità la maggiore offerta di treni Frecciarossa Roma-Milano no stop (sotto le 3 ore di viaggio), il servizio duplex sulla stessa tratta con un capienza di 900 passeggeri, il servizio “door to door”, le cabine excelsior sugli intercity e i podcast con le guide al territorio che si sta attraversando con il treno.

Il traffico

I numeri registrati da Fs segnano un aumento di viaggiatori sui treni rispetto al periodo pre-Covid. Oltre 3 milioni di passeggeri hanno scelto il Frecciarossa per viaggiare ad agosto (+4% rispetto al 2019); 340 mila i viaggiatori su Intercity, Eurocity ed Euronight e 728.000 quelli sul Regionale nel “Ponte di Ognissanti” (rispettivamente +8% +25% rispetto al 2019); 5.700 passeggeri al giorno a luglio e agosto sui treni di Ferrovie del Sud Est (+4% rispetto al 2019) e 2,4 milioni di passeggeri trasportati da Busitalia in Umbria nel mese di settembre (+6% rispetto al 2019).

Loading...

La montagna e i mercatini di Natale

L’offerta invernale prevede due Frecciarossa da Milano, Reggio Emilia, Bologna, Firenze, Roma e Napoli per Oulx e Bardonecchia (Torino) si possono raggiungere le cime piemontesi e con i FrecciaLink per la neve, con una nuova livrea, si può raggiungere il cuore delle Dolomiti tra Cortina, la Val Gardena, la Val di Fassa, la Val di Fiemme e Madonna di Campiglio grazie a 10 Frecciarossa e Frecciargento tra il Sud, Roma e Bolzano e due Frecciarossa da e per Milano. Inoltre i due collegamenti Milano-Parigi avranno la fermata a Bardonecchia per valorizzare il turismo da Oltralpe. Chi sceglie il Trentino, invece, può viaggiare durante la settimana con 10 Frecciarossa e Frecciargento tra Roma e Bolzano e due Frecciarossa da e per Milano.
Weekend in montagna anche con l'Intercity Torino-Genova che avrà una nuova fermata a Bardonecchia.

Il servizio “door to door” e i treni Roma-Milano

Si rafforza il modello door-to-door con l’aggiunta dei i servizi di primo e ultimo miglio (ad esempio parcheggi, taxi, noleggio auto, car sharing o e-scooter sharing, monopattini) o di servizi per la prenotazione di alloggi, deposito o spedizione del bagaglio. Per quanto riguarda il collegamento tra Roma e Milano con il nuovo orario invernale si aggiungeranno due a 2 nuovi collegamenti in Frecciarossa, facendo crescere così a 88 il numero di collegamenti giornalieri tra i capoluoghi di Lazio e Lombardia; c’è poi il rafforzamento delle ore di punta, con un treno ogni 15 minuti e 43.000 posti offerti al giorno. Inoltre, i posti offerti aumenteranno nei giorni a più alta mobilità grazie all'utilizzo del Frecciarossa 1000 duplex.

I servizi nel Mezzogiorno

Nei periodi di ponti e festività, inoltre, ritorneranno i due collegamenti Frecciarossa notturni Milano-Reggio Calabria. Sempre in Calabria partirà un nuovo modello di offerta Regionale che prevede, tra l'altro, maggior frequenza nell' area metropolitana di Reggio Calabria, più treni tra Lamezia e Catanzaro Lido, più soluzioni dirette da e per Cosenza passanti per Paola e maggiori possibilità di interscambio. Chi sceglierà di viaggiare di notte diretto in Sicilia potrà scegliere i servizi letto Excelsior (carrozza letto dotata di cabine con wc e doccia) anche su Intercity Notte Milano–Siracusa oltre che su Roma-Siracusa. A bordo di tutti i treni Intercity Notte, inoltre, sarà previsto un servizio per cena a bordo.

Treni pendolari

Nuovi collegamenti regionali in Piemonte, Trentino Alto-Adige e Friuli-Venezia Giulia, Marche, Lazio e Abruzzo, Campania e Puglia e offerte speciali per viaggiare mensilmente senza limiti nella stessa regione o nel weekend tra più regioni. Ferrovie del Sud Est ha previsto, nelle 4 province servite in Puglia, più di 150.000 posti tra treni e bus con una maggiore integrazione con i servizi di Trenitalia. Busitalia propone servizi flessibili a domanda per migliorare e conciliare le esigenze della domanda di mobilità con l'organizzazione di un servizio di trasporto sempre più sostenibile che interviene dove e quando occorre ai viaggiatori, con “servizi a chiamata” in Veneto, Campania e Umbria. In quest'ultima regione, inoltre, Busitalia ha lanciato un abbonamento annuale integrato a 60 euro riservato agli studenti universitari per viaggi illimitati in tutta la regione nell'anno accademico. Parte poi l’abbonamento mensile sulle tratte regionali: con la promo Full sarà possibile viaggiare per un intero mese sull'intera rete della regione scelta. La promo ha validità mensile ed è acquistabile per i primi tre mesi del 2023. La promo per viaggiare a gennaio potrà essere acquistata già dal 25 dicembre, esclusivamente sui canali digitali di Trenitalia. «Full - spiega Trenitalia - è pensata in particolare per chi – per ragioni di lavoro – preferisce garantirsi la flessibilità di viaggiare su tutte le tratte all'interno della stessa Regione».

Il “green”

Aumentano i posti bici a bordo dei treni con una capienza di 20mila slot sul Regionale e sugli Intercity, ai quali si uniscono le 800 postazioni di Ferrovie del Sud Est. Bus&Bici è il servizio offerto da Busitalia in Veneto e Umbria, dedicato a cicloturisti e sportivi per spostarsi sul territorio regionale insieme alla propria bicicletta a bordo di autobus extraurbani, alcuni dei quali muniti di apposito carrello per il trasporto bici. A disposizione dei viaggiatori sui treni Intercity ci saranno nuove sedute sostenibili realizzate con tessuti ottenuti da plastica riciclata e verrà implementato su tutti i treni il servizio di raccolta differenziata a bordo.

Bimbi gratis

Per i clienti che viaggiano con bambini con Frecce e Intercity, viene confermata la promozione Bimbi Gratis che permette ai ragazzi under 15 anni di viaggiare gratuitamente e agli adulti di avere uno sconto del 40%. Chi viaggia con bambini su Intercity ed Eurocity, inoltre, può scegliere l'area family: una carrozza dedicata al divertimento e allo svago dei più piccoli, con interni personalizzati e giochi allestiti sui tavolini. Chi viaggia con la famiglia, a bordo di Frecciarossa, Intercity e treni Regionali può trovare posti dedicati ai passeggini. I Regionali Pop e Rock sono dotati anche di un'area nursery dedicata e del “poggiabimbo”, mentre i nuovi treni regionali ibridi Blues prevedono l'opzione di un'area dedicata interamente ai bambini.

Animali

Dal 1 dicembre e fino all'8 gennaio, inoltre, gli amici a quattro zampe viaggiano gratis tutti i giorni su Frecce e Intercity. A bordo dei treni del Regionale il cane al guinzaglio viaggia, dalla scorsa estate, senza più limiti di fascia oraria, con un biglietto, acquistabile anche sui canali digitali di Trenitalia, ridotto del 50% rispetto alla tariffa ordinaria. Gli animali di piccola taglia viaggiano gratis nel trasportino a bordo di tutti i treni di Trenitalia.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti