ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùMercati

Partecipazioni in saldo: al via il grande esodo (virtuale) dalla finanza russa

Da Bp a Shell fino ai fondi d’investimento «sospesi». La domanda è: chi compra? Nessuno in Occidente, ma i rumors qualche risposta la danno 

di Morya Longo e Matteo Meneghello

Ucraina, deposito carburante in fiamme dopo raid russo

3' di lettura

C’è chi ha annunciato di vendere, come Bp che intende uscire da Rosneft o Shell che vuole tagliare i ponti con la jv con Gazprom. C’è chi non si pronuncia, come TotalEnergies. C’è chi annuncia con comunicati stampa pubblici il «congelamento» di qualunque iniziativa, come i fondi DWS. C’è chi, invece, ha deciso di non uscire da investimenti in perdita «nell’interesse dei clienti», come spiega il capo italiano di una grossa società internazionale di gestione di fondi.

Qualunque sia la scelta di aziende...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti