QUI BERLINO

Partite Iva tedesche, ristori fino a giugno

La lentezza delle vaccinazioni e l’arrivo delle varianti che rendono il coronavirus più contagioso ha esteso i tempi delle restrizioni e di conseguenza anche la finestra degli aiuti

di Isabella Bufacchi

(Adobe Stock)

2' di lettura

Ammontano a 13,4 miliardi finora i “ristori”, cioè i sostegni a fondo perduto, erogati dallo Stato federale in pandemia per lavoratori autonomi, liberi professionisti e micro imprese. Ma la cifra è destinata ad aumentare a causa del lockdown duro, più lungo del previsto. In Germania bar, ristoranti, pub, palestre, piscine, parrucchieri, centri benessere, musei, teatri, cinema e tutti i negozi che non vendono beni di prima necessità sono stati chiusi lo scorso 16 dicembre.

La lentezza delle vaccinazioni e l’arrivo delle varianti che rendono il coronavirus più contagioso ha esteso i tempi delle restrizioni e di conseguenza anche la finestra degli aiuti. I ministeri delle Finanze e dell’Economia hanno allungato fino al 30 giugno di quest’anno il programma di aiuto temporaneo mirato ai lavoratori autonomi e liberi professionisti. E i ristori mirati per le microimprese sono stati rinnovati a novembre e poi ancora a dicembre del 2020. Anche i moduli delle richieste di aiuto sono stati allungati. Dopo la scorsa estate, con l’arrivo della seconda ondata dei contagi, la cinghia si è stretta su requisiti e documentazione necessari per ottenere gli aiuti: una misura per evitare e scoraggiare gli abusi, che sono risultati superiori alle attese dopo la prima ondata.

Loading...

I sostegni, per rimborsi tra il 75% e l’80% del fatturato, vengono accordati solo a chi dimostra di aver avuto un’attività redditizia prima della pandemia. L’helicopter money, cioè il sussidio senza condizioni e senza condizionalità, non è di casa in Germania. Il totale degli aiuti “Hilfe” è finora pari a 21 miliardi. I prestiti garantiti erogati da KfW 47,1 miliardi, altre garanzie 4,3 miliardi, ricapitalizzazioni per 7,9 miliardi: gran totale pari a 80,3 miliardi.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti