Gioielli

Pasquale Bruni raddoppia le vendite rispetto a settembre 2020, grazie a Usa e star

Investimenti nel digitale e nel retail sostengono la crescita della maison di Valenza, che si prepara a sbarcare in Cina nel 2022

di Redazione Moda

Lady Gaga indossa orecchini Pasquale Bruni

2' di lettura

Investimenti nel digitale, ma anche nel retail fisico, e la vicinanza al mondo delle celebrità hanno sostenuto la crescita di Pasquale Bruni, che ha registrato un aumento delle vendite del 17% rispetto a fine settembre del 2019, dunque pre-pandemia, e una crescita del 101% rispetto al 2020.

In particolare i gioielli della maison di Valenza hanno avuto molto successo negli Stati Uniti, un mercato che raggiunge una crescita del 12,80% rispetto al 2019 e del 106% rispetto al 2020, con 14 nuovi punti vendita aperti nel territorio americano. Un’area dove è stata intensificata anche l’associazione con star e personaggi noti come Lady Gaga, Jennifer Lopez, Michelle Obama, che negli ultimi mesi hanno indossato gioielli Pasquale Bruni, secondo una strategia messa a punto da Eugenia Bruni, direttrice creativa del marchio dal 2001 e figlia del fondatore.

Loading...

Lavorazione di un gioiello Pasquale Bruni

Anche a livello globale si è avuta una significativa espansione nei mercati europei, in cui l'azienda era già presente, oltre a un consolidamento di tutti i mercati storici. L'incremento dei mercati retail tradizionali è stato supportato da una distribuzione strategica sui principali market place digitali, come Farfetch e Ounass per il Medio Oriente, ma anche da investimenti sul canale e-commerce diretto.

E nel 2022 Pasquale Bruni punta a un mercato complesso ma molto promettente, la Cina: «La maison conferma le aspettative - spiega Roberto Bocus, direttore commerciale global di Pasquale Bruni -, abbiamo lavorato molto per raggiungere questi importanti risultati in un momento così sfidante come quello post pandemico e soprattutto per un'azienda ancora a conduzione familiare. Tra i nostri principali obiettivi c'è un rafforzamento ulteriore del mercato italiano, nonché di alcunimercati europei (compreso il Regno Unito) e di quello del Medio Oriente, dell'Europa dell'Est e della Russia; nel 2022 saremo focalizzati anche sulla Cina, una vera sfida che ci sentiamo più che pronti ad affrontare».


Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti