SPOLETO

«Passa a prendere un aperitivo a Casa Menotti»

Viene rinnovata anche quest’anno durante il il Festival dei 2Mondi a Spoleto dal 28 giugno al 4 luglio la tradizione, inaugurata da Giancarlo Menotti, di intrattenere i grandi artisti ospiti della kermesse sulla “terrazza con vista” della sua casa su piazza Duomo . Casa Menotti, ora centro di documentazione del Festival, ospiterà nuovamente tutti i weekend del Festival questi celebri aperitivi aperti a tutti grazie a Monini, da sempre supporter della manifestazione

di Maria Teresa Manuelli


default onloading pic

3' di lettura

«Passa a prendere un aperitivo a Casa Menotti». È il passaparola tra artisti e personalità presenti a Spoleto durante il Festival dei 2Mondi, che si inaugura il prossimo 28 giugno e prosegue fino al 14 luglio. Si rinnova anche quest'anno, infatti, la tradizione inaugurata da Giancarlo Menotti di intrattenere i grandi artisti ospiti della kermesse sulla “terrazza con vista” della sua casa su piazza Duomo a Spoleto prima delle performance o per festeggiarne il successo. Quella che è oggi Casa Menotti, Centro di documentazione del Festival dei 2Mondi, ospiterà nuovamente tutti i weekend del Festival questi celebri aperitivi grazie a Maria Flora Monini della famiglia spoletina, da sempre supporter e grande amica della manifestazione.


Così potrà capitare di ritrovarsi del tutto informalmente con le personalità più importanti della kermesse e le compagnie invitate a esibirsi sui suoi palcoscenici a qualcuno di questi apéro-gourmet che, pur ispirandosi al glamour degli anni d'oro durante i quali Spoleto era “illuminata” da star come Shelley Winters, Rudolf Nureyev, Ingrid Bergman, Jeanne Moreau, Mariangela Melato..., in realtà saranno un inno ai sapori semplici e genuini dell'Umbria più vera. A cominciare dall'olio extravergine di casa, naturalmente, ingrediente principe delle bruschette tipiche che fanno impazzire soprattutto gli ospiti stranieri.

Casa Menotti museo aperto
La casa medioevale che si affaccia su piazza del Duomo, acquistata e restaurata completamente dalla Fondazione Monini, pur conservando le stesse architetture e buona parte degli arredi originali, è oggi un vero e proprio tesoro messo a disposizione del pubblico del Festival, che può visitarlo gratuitamente, dando modo così anche ai giovani di conoscere quello che il festival è stato fin dalla sua nascita. “L'enorme patrimonio culturale di cui disponiamo – afferma Maria Flora Monini, direzione Immagine e Comunicazione dell'azienda – necessita ancora di essere divulgato e sostenuto. Per questo siamo convinti che chi opera nella produzione e promozione dell'eccellenza italiana debba rendere merito e sentirsi parte della sua massima espressione: la nostra cultura. Ecco perché da anni la nostra azienda sostiene il Festival dei 2Mondi di Spoleto”.


Attraverso leggii multimediali è possibile accedere a spartiti, brani e immagini che ripercorrono la vita artistica del compositore, per arrivare alla finestra da cui Menotti si affacciava per vedere e salutare il “suo” Festival insieme ai suoi grandi ospiti.
Monini ha voluto riportare in vita anche la tradizione di quel saluto: così ogni anno vengono assegnati il Premio “Una Finestra sui Due Mondi” a un big del Festival e il Premio Speciale a una giovane leva pronta a trasformarsi in superstar. Per tradizione i vincitori vengono ritratti, subito dopo la cerimonia di premiazione, alla finestra di Casa Menotti, immortalati da uno scatto fotografico.


Il primo vincitore di “Una Finestra sui Due Mondi” fu John Malkovich nel 2010. Da allora la statuetta, che raffigura in forma stilizzata proprio la finestra di Casa Menotti, è stata consegnata a Michail Baryšnikov, Willem Dafoe e Tim Robbins, a stelle della musica come il soprano slovacco Adriana Kučerová e la musa degli esistenzialisti Juliette Gréco, a grandi attori del nostro cinema come Alba Rohrwacher e Claudio Santamaria. Ultima vincitrice in ordine di tempo, lo scorso anno, l'attrice Victoria Thierrée Chaplin, figlia del grande Charlie.

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti