ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùDopo l’emergenza Covid

Patenti, il 29 giugno scade la proroga. Ultimi giorni per chiedere il rinnovo

Il decreto Cura Italia ha previsto che i titoli abilitativi alla guida in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 marzo 2022 avrebbero conservato la loro validità per i novanta giorni successivi alla dichiarazione della cessazione dello stato di emergenza e dunque, al momento, fino al 29 giugno 2022

Patenti, esame di teoria più breve e semplificato

2' di lettura

Ancora pochi giorni per chi ha la patente scaduta e la deve rinnovare per usufruire della proroga. Il decreto legge 18/2020 cosiddetto “Cura Italia” (articolo 103, commi 2 2 2 sexies) e successive modificazioni ha infatti previsto che i titoli abilitativi alla guida in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 marzo 2022 avrebbero conservato la loro validità per i novanta giorni successivi alla dichiarazione della cessazione dello stato di emergenza e dunque, al momento, fino al 29 giugno 2022. Quel giorno scadrà dunque l’ultima delle proroghe concesse per l’emergenza Covid. La proroga non si applica alla patente quale documento di riconoscimento.

I termini di validità per circolare nella Ue

Per circolare negli altri Paesi membri dell’Ue le patenti di guida rilasciate in Italia, con scadenza: - tra 1 febbraio 2020 e 31 maggio 2020 sono valide fino a 13 mesi dopo la scadenza normale; - tra 1 giugno 2020 e 31 agosto 2020 sono valide fino al 1 luglio 2021; - tra 1 settembre 2020 e 30 giugno 2021 sono valide fino 10 mesi dopo la scadenza normale.

Loading...

Le visite mediche di rinnovo

Il termine del 29 giugno è importante soprattutto per le visite mediche di rinnovo delle patenti, delle Cqc (le carte di qualificazione necessarie ai conducenti professionali di mezzi pesanti) e dei Cfp (certificati di formazione professionale) per il trasporto di merci pericolose.

I fogli rosa

Analoga proroga riguarda i fogli rosa (compresi quelli rilasciati a chi è sottoposto a revisione patente), i permessi provvisori rilasciati a chi si sarebbe dovuto sottoporre a rinnovo patente con visita in Commissione medica locale (per esempio, i disabili), le Cqc (Carte di qualificazione del conducente, per autisti di mezzi pesanti), i Cfp (Certificati di formazione professionale per trasporto merci pericolose), le patenti CE (per mezzi pesanti con rimorchio) che compiono 65 anni durante tutto lo stato di emergenza e le patenti DE (autobus con rimorchio) che in questo stesso periodo compiono 60 anni.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti