operazioni

Patrizia fa shopping a Bruxelles per 190 milioni di euro

Acquistata l’iconica Louise Tower insieme ad altri sei edifici. La torre verrà riqualificata entro il 2022

di Paola Dezza

default onloading pic
(Ansa/Ap)

Acquistata l’iconica Louise Tower insieme ad altri sei edifici. La torre verrà riqualificata entro il 2022


1' di lettura

Il gruppo Patrizia ha acquisito l’iconica Louise Tower a Bruxelles insieme a un portafoglio di altri sei edifici per uffici (e uno retail) per un controvalore di 190 milioni di euro. A vendere è Athora Real Estate Investments. Louise Tower, situata in Avenue Louise nel centro della città, è stata realizzata nel 1966. Un piano di riqualificazione degli uffici e degli spazi retail, e soprattutto della facciata, verrà finito entro il 2022.

Completato il rinnovamento della torre, anche delle parti tecnologiche, l’edificio avrà grado A. Un’operazione che, si aspettano dal team di Patrizia, avrà un impatto sul mercato degli uffici di Bruxelles. La torre è situata, infatti, in un’area dove mancano edifici moderni e sostenibili.

Le altre sei proprietà del portafoglio oggetto dell’acquisizione sono cinque asset per uffici e uno spazio retail.
Con questa operazione Patrizia aumenta a quota 1,62 miliardi di euro il valore del portafolgio in Belgio. Il gruppo gestisce 42 miliardi di euro di asset immobiliari in Europa.

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati