Finanza, l'impegno dei ceo per la diversity

6/17Business

Patrizia Grieco, presidente Banca Mps

(IMAGOECONOMICA)

«Con il 51% di presenza femminile sull'intera forza lavoro, di cui il 35% posta a capo di una filiale, ed un Consiglio di Amministrazione costituito per il 47% da donne, inclusione e pari opportunità rappresentano elementi identitari imprescindibili per MPS – afferma Patrizia Grieco, presidente di Banca Mps -. Si tratta di un dato estremamente importante che come Banca vogliamo continuare a sviluppare nell'ambito di un percorso di gender management. Riteniamo infatti che la diversità, e quindi il genere, sia un fattore fondante della sostenibilità e della responsabilità d'impresa, oltre che una ricchezza dal punto di vista sociale e nella sfera lavorativa. Per questo la capacità di ascolto delle donne e il loro senso di fare squadra sono elementi determinanti per il successo di tutte le organizzazioni moderne».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti